Notizie di Ravenna su cronaca, politica, cultura

Martedì 28 Marzo 2017

verso l'estate

Il Marinabay verrà sigillato. E il Comune
si impegna a presidiare e animare la zona

Il sindaco Matteucci firma l'ordinanza per questioni di sicurezza

Questa mattina il sindaco Fabrizio Matteucci ha firmato come promesso un'ordinanza per mettere in sicurezza il bagno Marinabay di Marina di Ravenna, come noto in stato di degrado dopo il fallimento dell'attività e il sequestro del tribunale.

L'ordinanza prevede che la struttura venga di fatto sigillata, con tanto di nuova recinzione, per impedire l'accesso a chiunque.

«E aggiungo – scrive il sindaco in una nota – che nel periodo estivo il Comune assicurerà un servizio notturno di guardie giurate attorno alla struttura e favorirà lo svolgimento di attività di animazione nella zona in collaborazione con la pro-Loco e il possibile utilizzo della spiaggia in collaborazione con la cooperativa Spiagge».

Il Comune – assicura Matteucci – si sta adoperando anche affinché le procedure di riassegnazione della concessione si realizzino in tempi celeri per riaprire lo stabilimento balneare nell'estate 2015.

«Per raggiungere questi risultati il Comune fa la sua parte – termina il sindaco – ma c'è bisogno della collaborazione di tutti i soggetti interessati a questa vicenda».

09 - 04 - 2014
© riproduzione riservata

commenti

tonyrav 09 Aprile 2014
Ridicoli, ridicoli e ancora ridicoli.

andrea 09 Aprile 2014
E daie' con ste ordinanze!!! intanto che c'è, ci sarebbe da assicurare un servizio notturno di guardie giurate, visto che sarà pagato dai contribuenti, anche alle abitazioni dei cittadini che..... non ne possono più.

livius74 09 Aprile 2014
Beh un bel biglietto da visita per una località balneare....uno stabilimento abbandonato preso a sassate da vandali tutto recintato e nel cuore di Marina di Ravenna...un bel vedere, e poi dovremmo sprecare soldi pubblici per pagare guardie giurate a tutela di una proprietà privata (anche se su suolo demaniale)? Piuttosto diamolo in gestione gratuitamente a qualche associazione benefica che devolverà il ricavato in beneficenza....

indigena 09 Aprile 2014
Trovo calzi a meraviglia il motto del Sindaco: Fare-Fare Bene-e Farlo Sapere. Giovanna

Luc 10 Aprile 2014
Le famose animazioni e presidi del sindaco...

Luc 10 Aprile 2014
Che ci fate la festa dell'unità ?

Jaime 10 Aprile 2014
lo spacciatore magrebino avrà a disposizione una dependance nuova di zecca,vista mare,da dove potrà operare per la consegna delle sostanze stupefacenti al pubblico giovanile e non che affollerà la ridente località balneare.Lo spacciatore magrebino avrà modo anche di respirare aria di mare che fa tanto bene ai polmoni,e ogni tanto potrà anche fare un pò di sole che si rinforzano le ossa.Le amministrazioni di sinistra salutano con favore l'apertura di un nuovo spazio da riempire di sbandati e ubriaconi,che di spazio fra l'altro ce n'è bisogno...in tre giorni in calabria e a Lampedusa di extracomunitari ne sono sbarcati 4.000...sì,direi che il bagno al mare abbandonato capita proprio a fagiolo

giavlaz 10 Aprile 2014
E' così difficile trovare un gestore, almeno della spiaggia?

lascia un commento

Non ti sei ancora registrato? Registrati ora e lasciaci il tuo commento.

Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Copia qui questo codice* :1175

 

I campi con * sono obbligatori.
Registrandomi accetto le condizioni d'uso di Ravenna & Dintorni.

 

Accedi con il tuo account

Email
Password

Password dimenticata?
Inserisci qui sotto la tua mail e premi il pulsante Recupera

Email

 
Copyright © Reclam Edizioni & Comunicazione - Viale della Lirica, 43 - 48124 Ravenna - www.reclam.ra.it
Credits: progetto e sviluppo di G&M Network Srl - Filosofia e Tecnologia Web - www.gemnetwork.it