Ripescato cadavere a Ortona, si sospetta sia il canoista scomparso a inizio dicembre

L’uomo era uscito in canoa a Ravenna e il natante era stato trovato rovesciato al largo di Cesenatico. Si attende il responso della procura

Guardia Costiera2Potrebbe essere del 45enne bolognese scomparso tra il 5 e il 7 dicembre al largo della costa Adriatica il corpo ritrovato ad Ortona (in provincia di Chieti) ritrovato nella giornata di sabato. A segnalare il cadavere è stato l’equipaggio di un peschereccio di San Benedetto del Tronto che ha avvisato la Capitaneria di Porto. Il cadavere non è ancora stato identificato.  Per ora si lavora sulla segnalazione di scomparsa, risalente al periodo fra il 5 e il 7 dicembre scorsi, del canoista che era partito da Ravenna e del quale si erano perse le tracce, dopo il ritrovamento della canoa al largo di Cesenatico.

DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19