I ćevapčići, deliziose polpettine

PolpettineI ćevapčići sono un piatto a base di carne tipico della cucina dei paesi della penisola balcanica e in parte del Nord-Est italiano nelle province di Trieste e Gorizia e in parte dell’Austria. Sono polpettine cilindriche di carne tritata di manzo, maiale e agnello, condita con sale e variamente speziata. Vengono serviti cotti sulla griglia o alla piastra e accompagnate da cipolla fresca e salsa ajvar. Una variante li vede infarinati e rosolati in padella.

Ingredienti: 200 gr. di carne di manzo tritata, 200 gr, di carne di maiale tritata, 100 gr. di carne di agnello tritata, olio extra vergine d’oliva, una cipolla, paprica dolce, sale, pepe.

Preparazione: tritare finemente la cipolla. Mettere le carni tritate in una terrina capiente ed unire anche la cipolla tritata. Dopo aver impastato con le mani le carni e la cipolla per alcuni minuti, spandere il composto all’interno della terrina ed aggiungere il sale, il pepe nero macinato e la paprica dolce. Con le mani tornare a lavorare l’impasto fino ad ottenere un composto dalla consistenza morbida e uniforme. Ci vogliono almeno 8 minuti. Coprire la terrina con della pellicola trasparente e far riposare l’impasto in frigorifero per circa 30 minuti. Raffreddato l’impasto, con le mani unte con un po’ di olio extravergine di oliva, prelevare una piccola porzione di impasto e create una pallina. Quindi, lavorare la pallina in modo da trasformarla in un cilindretto lungo 7-8 cm e largo circa 2 cm. Una volta formati, i ćevapčići possono essere cotti alla piastra o su una griglia, oppure in padella. Per attenersi alla tradizione, serviteli su un letto di sottili anelli di cipolla, accompagnati da salsa ajvar, a base di peperone rosso, melanzana e peperoncino piccante.

Tra le spezie più adatte per aromatizzare l’impasto, oltre alla paprica dolce, vengono usate anche cumino e  maggiorana. Alcune ricette, inoltre, prevedono di aggiungere anche uno spicchio di aglio tritato finissimo. Se non si gradisce il sapore della cipolla cruda, prima di aggiungerla all’impasto, la si può stufare in padella con olio evo e aglio.

COOP START UP BILLB 16 – 31 01 21
CONSAR BILLB 07 – 24 01 21