Due squisite marmellate di ciliege

Confettura CiliegiaTempo di ciliegie, tempo di marmellate. Ecco due ricette, una molto semplice e una più laboriosa.

Ricetta 1 – Ingredienti: 1 kg. di ciliegie, 300 gr. di zucchero semolato o di canna, 1 limone (succo e scorza gialla tagliata a listarelle).
Preparazione: lavate le ciliegie, togliete il picciolo e il nocciolo, mettete in un tegame e coprite con lo zucchero, aggiungete il succo di limone e la scorza. Mescolate. Lasciate riposare per qualche ora poi cuocete a fuoco vivace per circa 90 minuti. Mescolate spesso. Vi accorgerete che è pronta prendendone un cucchiaino e mettendola su un piatto, inclinandolo deve scorrere lentamente. Sterilizzate i vasi, fateli bollire per 10 minuti in una pentola ricoperti di acqua, toglieteli e fateli asciugare coperti con un telo. Versatevi la marmellata ancora calda, lavate i coperchi, chiudete e rimetteteli nella pentola a bollire per 15/20 minuti. Quando l’acqua è tiepida asciugateli, etichettateli e riponeteli in un luogo fresco per almeno un mese.

Ricetta 2 – Ingredienti: 1 kg. di ciliegie, 400 gr. di zucchero semolato, 1 limone solo il succo, una bacca di vaniglia (apritela ed estraete la polpa).
Lavate le ciliegie, togliete il picciolo e il nocciolo, mettetele in un tegame, coprite con lo zucchero e il succo del limone e la vaniglia. Mescolate bene. Mettete in frigorifero per 24 ore. Dopo sgocciolate il liquido che si è formato, fatelo bollire per 10 minuti poi rovesciatelo sulla frutta, mescolate, aspettate che si intiepidisca e rimettetelo in frigorifero per altre 24 ore. Ripetete questa operazione per altre 2 volte. Poi fate bollire per circa 20/30 minuti. Le ciliegie rimarranno quasi intere semi candite. Le successive operazioni per conservarle sono le stesse della prima ricetta.

Per agevolare il lavoro vi consiglio di acquistare uno strumento per snocciolare le ciliege.

RECLAM RPQ WEB MASTER BILLB 15 – 31 01 21
CONSAR BILLB 07 – 24 01 21