Com’è difficile parlare con la Soprintendente

Torre Hamon Foto Alessandro Randi

Foto Alessandro Randi

Era il 2 aprile quando abbiamo inviato la prima mail alla Soprintendente per chiederle un parere sulla questione torri Hamon di Ravenna. Nessuna risposta. Il giorno dopo abbiamo chiamato in ufficio e ci è stato detto che «la Soprintendente è molto impegnata». Abbiamo recuperato il suo numero di telefono privato, ma non ha mai risposto alle nostre chiamate, né ai messaggi su Whatsapp. Come noi, avranno sicuramente fatto i nostri colleghi.

Nel frattempo, una delle due torri Hamon è stata demolita e le gru si sono minacciosamente spostate verso l’altra. E in consiglio comunale, nel giorno in cui l’Amministrazione avrebbe dovuto spiegare come è stata coinvolta la stessa Soprintendenza, l’assessora competente era assente e risponderà con calma per iscritto.

Facciamo una previsione: sapremo tutti il parere della Soprintendenza (tra le altre cose, ricordiamolo, al Paesaggio) una volta demolita anche la seconda torre. E a quel punto, resterà una pura e semplice curiosità…

leggi gli altri Bomboloni
NATURASI BILLB SEMI SOIA 14 – 20 06 24
RFM 2024 PUNTI DIFFUSIONE AZIENDE BILLB 14 05 – 08 07 24
CONAD INSTAGRAM BILLB 01 01 – 31 12 24