Per un Natale di magnifico horror

«L’horror potrebbe candidarsi, più del noir, al ruolo di narrativa del nostro tempo, se solo spostasse la sua attenzione dall’individuale al collettivo […] e in Italia ci sono autori che la questione se la pongono». Con questa frase Valerio Evangelisti, maestro della letteratura popolare e indubitabilmente anima critica, ha consegnato il proprio viatico a un’antologia edita da Bietti a cura di Walter Catalano e Gian Filippo Pizzo, Sinistre presenze. Si tratta di 17 racconti che parlano di vittime di incidenti stradali, degli ultras violenti e dei migranti che muoiono in mare; storie che, quindi, guardano alla realtà con la lente d’ingrandimento della paura.
Come, potreste chiedere, si consiglia un libro del genere per le feste di Natale? Sì e oso di più (e per questo scrivo in prima persona: che gli improperi arrivino solo a me). Questa raccolta con firme di tutto rispetto, da Danilo Arona ad Andrea Carlo Cappi, da Franco Ricciardiello a Dario Tonani, è la dimostrazione di quanta creatività viaggi sulle pagine, quando si può far affidamento su curatori e case editrici intelligenti e sensibili. E sono arrivato a questo (anche se un po’ in ritardo: è infatti uscito in aprile) grazie a una rivista assolutamente da non perdere, Horror  Time (5,90 euro Eligio Editore), in edicola i primi di ogni mese e arrivata al numero 4.
Come l’antologia, la rivista spicca per qualità. D’altra parte nasce dalla lunga esperienza di Horror.It, il primo sito italiano fondato da Andrea G.Colombo (autore dell’imperdibile romanzo Il diacono, Gargoyle Editore) e vanta collaborazioni preziose, a partire da Andrea Avvenengo, Marcello Gagliani Caputo e Andrea Lanza. Qui – sia sulla carta che online – la paura è una cosa seria e tiene conto non solo del lato estetico del genere, regalando intrattenimento di grandissima qualità, anche attraverso una serie di immagini scelte con cura; ma segue anche le indicazioni di Evangelisti. Nei fatti, non solo nelle invenzioni e nelle rubriche. Ad esempio proponendo un romanzo a puntate – Evento Zero di Andrea G.Colombo – che è anche un concorso di scrittura per i lettori. Così, mentre si segue l’evoluzione di una specie assolutamente nuova di zombie, in un mondo che non è più lo stesso (e non tornerà mai a esserlo), si può proporre la propria versione della storia. Le migliori diventeranno eBook. Ed ecco l’altra novità “sinistra” (o “di sinistra”?): la rivista rimanda al sito, dal quale si possono scaricare racconti gratuitamente. Con storie natalizie assolutamente scorrette. Ah, che bei brividi!

RAVEGAN HOME BILLB 16-30 09 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19