Dodici ore di pizza non stop: iniziativa per una giovane malata di leucemia

In Darsena Pop Up quattro pizzaioili di altrettante pizzerie sforneranno a getto continuo per aiutare una giovane mamma: Madalina Andreia Nistor

Madalina(1)

Madalina Andreia Nistor

Dodici ore di pizza, sfornata una dietro l’altra, in Darsena Pop Up. L’ iniziativa ha uno scopo benefico: aiutare una ragazza e madre di 24 anni: si chiama Madalina Andreia Nistor, è malata di leucemia. La giovane è in cura al Santa Maria della Misericordia di Perugia.

Quattro pizzaioli della zona hanno così deciso di lanciare questa iniziativa benefica. Si tratta di Daniele Pretolani (titolare della pizzeria La Luna nel Pozzo di Mezzano) insieme ad altri tre pizzaioli della famiglia Grittani: i fratelli Christian e Pietro insieme al cugino, Pietro (i due sono omonimi). I tre lavorano in altrettante pizzerie di Ravenna: il primo è titolare di Frankpizz, il secondo lavora dal padre nella pizzeria Zio Frank e il terzo è dipendente della pizzeria La Mia Patria.

Saranno loro, aiutati dai rispettivi staff e in collaborazione con l’Ail, a lavorare dodici ore non stop in Darsena Pop Up e a sfornare pizze margherita. Il ricavato andrà totalmente devoluto ai genitori di Madalina, da sempre residenti a Mezzano, che hanno perso i rispettivi lavori per stare vicino alla figlia e al nipotino. L’evento si terrà il 31 maggio, dalle 12 alle 24. Oltre alla pizza ci saranno intrattenimenti in via di definizione.

UNIVERSO BILLB 27 06 – 03 07 22
CONSAR BILLB 23 – 30 06 22
MOSTRA ALLA NATURA PALAZZO SAN GIACOMO BILLB 17 06 – 25 09 22
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 11 21 – 31 12 22
RFM 2022 PUNTI DIFFUSIONE AZIENDE BILLB 16 06 – 21 07 22
ASER LEAD BOTTOM 01 04 – 30 06 22