Barricata in casa con il figlio mentre l’ex marito assalta una finestra: arrestato

Alla vista dei militari il 30enne ha tentato di fuggire ma gli uomini in divisa sono riusciti a bloccarlo ed ammanettarlo

Aveva già rotto la recinzione esterna e stava danneggiando gli infissi di una finestra per entrare nella casa dell’ex moglie che si era barricata dentro spaventata con il figlio minorenne: i carabinieri hanno arrestato un 30enne albanese a Godo di Russi la serata del 20 maggio. L’intervento è stato richiesto dalla donna stessa che aveva segnalato un’aggressione in atto: la pattuglia della stazione di via Alberoni è intervenuta trovando l’uomo alla finestra.  Alla vista dei militari il 30enne ha tentato di fuggire ma gli uomini in divisa sono riusciti a bloccarlo ed ammanettarlo. Dopo aver raccolto le dichiarazioni della vittima e dei testimoni, che facevano delineare un quadro di pregresse e ripetute aggressioni, i carabinieri hanno proceduto all’arresto. Il giudice stamani ha disposto il divieto di avvicinamento alla vittima che lo aveva allontanato da casa da tempo perché violento. L’arrestato è accusato di violenza privata, atti persecutori e danneggiamento.

RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21
IDROZETA BILLB TOP 11 06 – 30 09 21
CONAD LIBRI SCUOLA BILLB 01 – 30 09 21