Colpito dal treno in stazione: la vittima stava ascoltando musica con le cuffie

Si tratta di un 56enne di professione aiuto cuoco e cameriere. Abitava da solo a Mezzano

ZANI9925

Il luogo della tragedia in stazione a Mezzano; sull’asfalto sono visibili le cuffie dell’uomo

La vittima dell’incidente avvenuto mercoledì mattina in stazione a Mezzano stava ascoltando musica con le cuffie e per questo motivo potrebbe non aver avvertito l’arrivo del treno, che lo ha colpito. La carambola è stata talmente violenta che l’uomo è morto sul colpo, pur senza finire schiacciato sui binari. Si trattava di un 56enne di Mezzano, Davide Frisoni. Secondo quanto riportato dal Carlino Ravenna oggi in edicola, stava aspettando il treno per Ravenna, dove lavorava – lui che era aiuto cuoco e cameriere – in un bar.

La vittima viveva da solo in una casa popolare che fino a pochi anni fa divideva con la madre, poi morta. Sempre sul Carlino il presidente del consiglio territoriale di Mezzano lo ricorda come una persona mite, che i residenti erano soliti vedere spesso a passeggio con il cane.

CONAD NATURAL SALUMI MRT2 28 09 – 31 01 21
CONSAR BILLB 07 – 24 01 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 01 21
RECLAM RPQ WEB MASTER BILLB 15 – 31 01 21
COFARI HOME LEAD 14 12 20 – 31 01 21