Da cinque anni picchia e umilia la moglie, anche davanti ai tre figli: arrestato

In manette un 43enne: la donna ha trovato il coraggio di denunciarlo e la squadra mobile ha raccolto indizi a suo carico

La polizia ha denunciato l'uomo

Da cinque anni andavano aventi ripetute e continue vessazioni verbali e fisiche, anche alla presenza dei tre figli minori. Picchiata in più occasioni fino a indurla ad abbandonare l’abitazione coniugale. La polizia ha arrestato nel pomeriggio del 4 novembre, eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, un 43enne romeno residente nel circondario lughese perché accusato di maltrattamenti in famiglia ai danni della coniuge e dei figli.

Le indagini sono state condotte dagli investigatori della squadra mobile e del commissariato di Lugo dopo una denuncia presentata dalla donna. Le fonti di prova acquisite a proposito dello stato di continuo disagio della donna – incompatibile con le normali condizioni di vita e originato da ripetute azioni di umiliazione, prevaricazione e sofferenza – hanno permesso al pubblico ministero di richiedere a gip il provvedimento restrittivo.

RAVENNANTICA – CLASSE CHIARO LUNA BILLB 30 06 – 31 07 20
RAVENNANTICA – CRE BILLB 15 06 – 09 08 20
ART E PARQUET BILLB TOP 25 06 – 09 07 20
CONSAR HOME BILLB 03 – 09 07 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 07 20