Trovato morto Simone Rispoli, ex calciatore del Ravenna. Aveva 38 anni

Il ritrovamento del corpo in un parco pubblico: si pensa a un suicidio. Lascia la compagna e una figlia

Rispo1

Simone Rispoli ai tempi della stagione 2014-15 quando il Ravenna conquistò la promozione in serie D

Il corpo senza vita di Simone Rispoli, 38enne con una lunga carriera calcistica alle spalle in cui ha vestito anche la maglia del Ravenna tra il 2012 e il 2015 conquistando due promozioni, è stato ritrovato stamani a Ravenna nel parco Mendez all’angolo tra via Ravegnana e via Gramsci. Da quanto si apprende Rispoli si sarebbe suicidato impiccandosi a un albero. Lascia la compagna e una figlia piccola.

Il corpo è stato avvistato da un passante che ha poi allertato le forze dell’ordine. Sul posto carabinieri e 118 ma Rispoli era già morto. Addosso non aveva documenti.

FAMILA – HOME MRT2 16 – 22 05 19

Dotato di grandi mezzi tecnici ma non sempre espressi al massimo del proprio potenziale: quando era in giornata era in grado di decidere le partite. Il fantasista è stato uno dei protagonisti dell’ultima rinascita del pallone ravennate. Arrivò dal Castellarano in giallorosso nell’estate del 2012 quando una nuova compagine societaria ripartì dalla Promozione. Subito vittoria del campionato e promozione in Eccellenza: altre due stagioni e un’altra promozione. Le sue giocate di sinistro e il suo carisma gli avevano portato i gradi di capitano sul braccio, le sue origini ravennati ne avevano fatto un riferimento per la tifoseria. Con il salto in serie D lasciò il Ravenna scendendo di categoria con il Casalecchio. Nelle ultime due stagioni giocava con la maglia del Reno Sant’Alberto.

In passato ha vissuto alcuni periodi di difficoltà per questioni personali al di fuori del mondo del calcio, momenti difficili che parevano superati.

CONSAR – HOME BILLB MID1 20-26 05 19
DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19