Telefonate minatorie, calci e sputi ai carabinieri: arrestato un uomo di 51 anni

Da una cabina chiamava il 112 minacciando l’Arma. Finisce nei guai un pluripregiudicato che, raggiunto, ha anche ferito i militari

112 CarabinieriDalla cabina telefonica era solito telefonare ai carabinieri per insultarli. Erano telefonate anonime per modo di dire, da tempo l’Arma immaginava che dietro quelle chiamate ci fosse lui, un 51enne forlivese. NE hanno avuto la certezza quando il 10 marzo scorso – in mattinata . mentre si trovava dentro una cabina telefonica l’uomo, alla vista della pattuglia,  è fuggito.

Già noto alle forze dell’ordine, nullafacente e pluripregiudicato, quando è stato raggiunto dai militari nella centralissima piazza Costa ha cominciato ad insultare, minacciare e aggredire con calci, pugni e sputi gli uomini dell’Arma. Tanto che è servito l’ausilio della Municipale per arrestarlo. I due carabinieri sono rimasti feriti (15 e quattro giorni di prognosi) mentre l’uomo è stato portato in carcere.

CIICAI CONFERENZA – HOME MRT2 14 – 28 09 18

 

3B TECHNOLOGY – HOME LEAD MID2 18 – 25 09 18