Trovata bomba a mano in via Castel Raniero: risale alla Seconda guerra mondiale

Ordigno già fatto brillare in una cava. Si indaga per risalire all’uomo che si ritiene abbia abbandonato la granata

Bomba A Mano 2Una bomba a mano della Seconda guerra mondiale è stata trova in via Castel Raniero, nel Faentino. La polizia è subito stata avvertita. L’ordigno è la classica granata ad ananas, di tipo Mk1, munita di sicura e in buono stato di conservazione. La bomba era sull’argine l’argine del fosso di scolo delle acque piovane che si trova fra la sede stradale ed una siepe di confine di una proprietà privata.

L’ordigno è stato recuperato dagli artificieri, di stanza all’aeroporto di Bologna, e fatto brillare in sicurezza all’interno di una cava di Castel San Pietro Terme. Sono in corso le indagini, da parte del Commissariato di Faenza, per individuare la persona che ha abbandonato l’ordigno.

CONSAR HOME BILLB 08 – 30 09 20
ACCADEMIA DEL MUSICAL BILLB 17 09 – 04 10 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -30 09 20
REGIONE ER SCUOLA SICURA LEADERB BOTTOM 14 – 30 09 20
COFARI HOME LEAD MID 21 – 30 09 20