Trova un ladro nell’auto e lo fa arrestare. Aveva già ripulito quella della moglie

In manette un 19enne che non sapendo di avere di fronte il vero proprietario ha fatto finta di essere nella propria vettura. La volante è arrivata quando stava ancora recitando la parte

Polizia Notte11Stava svaligiando un’auto in sosta di notte e quando ha visto avvicinarsi una persona ha fatto finta di essere nella propria vettura e rovistare nel cruscotto come alla ricerca di qualcosa ma non poteva immaginare che di fronte aveva il vero proprietario dei veicolo. Un 19enne lettone è stato arrestato dalla polizia questa notte in via Cassiodoro a Ravenna. Gli accertamenti sulle auto parcheggiate nella stessa zona hanno permesso di verificare che il giovane aveva già ripulito quella della moglie dell’uomo che ha scoperto il ladro.

L’uomo è rimasto lucido e ha chiamato il 112 continuando a restare in zona in modo che il ladro continuasse a fingersi proprietario dell’auto. E così la pattuglia della polizia è potuta arrivare e trovarlo nell’abitacolo.

CONAD VINI PETER ZEMMER MRT 17 – 28 02 21

Il 19 enne ha numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, in particolare per furto aggravato su autovettura e per porto di armi o oggetti atti ad offendere. Nello zaino aveva gli oggetti rubati dall’auto della donna, torce e un bastone da passeggio della lunghezza di 85 centimetri. Nella mattinata odierna nell’udienza per direttissima il ragazzo ha patteggiato cinque mesi e dieci giorni di reclusione e 140 euro di multa (pena sospesa). È stato poi munito di foglio di via obbligatorio del questore e allontanato dalla città.

SPI CGIL CAMPAGNA TESSERAMENTO BILLB 01 02 – 07 03 2020
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 28 02 21
RECLAM RPQ WEB MASTER BILLB 15 01 – 28 02 21