Entra in questura per fare il passaporto e viene arrestata per una vecchia condanna

Una 32enne si è presentata agli uffici di viale Berlinguer a Ravenna e dai controlli è emerso l’ordine di carcerazione per reati del 2011 e 2012

Si è presentata in questura per il rilascio del passaporto ed è stata arrestata. È successo a Ravenna a una 32enne domenicana, naturalizzata italiana: la donna deve rispondere di truffa, ricettazione, falso in scrittura privata aggravati e continuati. Reati commessi tra il 2011 e il 2012 a Milano, poi la 32enne si è resa irreperibile. Fino a quando è entrata da sola negli uffici di viale Berlinguer e gli accertamenti alla banca dati delle forze di polizia hanno rivelato che era ricercata dal 2016 perché colpita da un ordine di carcerazione. La donna poteva beneficiare dell’applicazione delle misure alternative alla detenzione ma non si è mai curata di chiederne l’applicazione e l’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Milano ha emesso nel 2016 l’ordine di carcerazione della donna.

ARKA ERGO STUDIO BILLB 12 11 – 31 12 2020
CONAD APERTI BILLB 22 03 – 31 12 20
REGIONE ER LEGALITA LEAD 30 11 – 31 12 20
ASER LEAD BOTTOM 30 11 – 20 12 20