È morto l’architetto della riqualificazione delle Classense di vent’anni fa

Giampiero Cuppini ora stava lavorando al progetto per ampliamento e rigenerazione urbana della biblioteca tra piazza Caduti e largo Chartres verso le celebrazioni dantesche del 2021

Saladantesca

La Sala dantesca in Biblioteca Classense

Riceviamo e pubblichiamo il messaggio di cordoglio del sindaco di Ravenna Michele de Pascale e dell’assessora alla Cultura Elsa Signorino per la scomparsa dell’architetto Giampiero Cuppini:

Con grande dispiacere apprendiamo della morte dell’architetto bolognese Giampiero Cuppini. Nel 1999 l’architetto Cuppini fu incaricato di realizzare il progetto della ‘Grande Classense’, l’importante intervento di riqualificazione, adeguamento e di rifunzionalizzazione dell’intero complesso monumentale. Si occupò inoltre del progetto di restauro dell’antico Refettorio Camaldolese, oggi Sala Dantesca. Attualmente il progettista stava lavorando all’intervento di ampliamento e di rigenerazione urbana che ha fulcro nella Classense e che coinvolge la zona tra Piazza Caduti e Largo Chartres, in vista delle celebrazioni dantesche del 2021. Le più sincere condoglianze da parte dell’amministrazione comunale e di tutta la comunità ravennate, alla sua famiglia e ai suoi cari.

CONAD VINI SABBIONI ORIOLO MRT2 07 – 13 11 19
LA MUCCA VIOLA – BILLB MID1 11 – 25 11 19
RAVEGAN HOME BILLB 11 – 24 11 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19