I 55 box blu per gli autovelox funzionano: è scesa la velocità media dei veicoli

L’Unione ha completato anche l’installazione di 16 varchi con telecamere che leggono le targhe per individuare revisioni e assicurazioni scadute

AutoveloxL’Unione dei Comuni della Bassa Romagna celebra i risultati ottenuti con l’installazione in due anni di 55 box blu lungo le strade dei nove comuni per ospitare autovelox a rotazione

«Come già si verificò nel 2017 con l’installazione dei primi 24 box, si è registrata una notevole riduzione delle velocità medie e un conseguente maggior numero di veicoli che rispettano il limite dei 50 km/h all’interno dei centri abitati». Alcuni esempi. A Lugo la velocità media registrata a novembre 2018 era di 66 km/h mentre oggi, a seguito dei nuovi rilievi, è diminuita a 48km/h. A Bagnara di Romagna da 61 km/h si è ridotta a 53 km/h, a Sant’Agata sul Santerno da 71 km/h a 59 km/h, come ad Alfonsine e Conselice, dove il valore intermedio è sceso al di sotto ai 40 km/h. Negli ultimi sei mesi nei Comuni di Cotignola, Bagnacavallo e Fusignano la velocità media è diminuita dai 60 ai 45-50 km/h. Il dato più basso è stato registrato a Massa Lombarda, dove la media rilevata in Via Santa Lucia è passata da 51 a 35 km/h. Nei tratti di strada oggetto delle rilevazioni, più del 50 percento dei veicoli registrati non hanno superato i 50 km/h. Ad esempio nella frazione di Voltana di Lugo, tale percentuale ha raggiunto il 77 percento mentre è salita all’80 nel territorio di Sant’ Agata Sul Santerno, in via San Vitale».

CONAD BIRRA POETA HOME MRT2 24 – 26 06 19

I box continueranno ad ospitare a rotazione i sistemi di rilevazione della velocità e il Targa System, lo strumento che accerta la mancanza della copertura assicurativa, della revisione o se il veicolo risulta oggetto di furto.

Restando in tema di sicurezza stradale, si è da poco completata l’installazione di 16 varchi elettronici per la rilevazione delle targhe, dislocati con l’obiettivo di controllare i principali punti di accesso al territorio dell’Unione. In particolare i varchi sono stati così dislocati sul territorio: 1 ad Alfonsine, 3 a Bagnacavallo, 1 a Bagnara, 2 a Conselice, 3 a Cotignola, 1 a Fusignano, 3 a Lugo, 1 a Massa Lombarda e 1 a Sant’Agata sul Santerno. Le telecamere coprono entrambe le corsie e, oltre a riconoscere automaticamente la targa, inviano segnalazioni in tempo reale in caso di passaggi di veicoli non assicurati e non revisionati, corredando la registrazione del passaggio con diverse informazioni, quali il proprietario, la tipologia di veicolo, la marca ed il colore. I diversi varchi registrano mediamente dai cinquemila ai ventimila transiti, per un totale di 150mila transiti giornalieri, consentendo anche la raccolta di un notevole numero di dati utili all’elaborazione di statistiche sui transiti dei veicoli sul territorio. Dalle prime rilevazioni emerge che la percentuale di incidenza dei veicoli non assicurati sul totale dei transiti è dello 0,35 percento, mentre quella dei veicoli non revisionati è oltre l’1 e, dato non secondario, che la maggior parte dei veicoli non in regola transitano nelle fasce orarie centrali della giornata.

CINEMAINCENTRO – CINEMADIVINO HOME BILLB MID1 19 06 – 21 07 19
COFARI HOME LEAD MID2 24-30 06 19
DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19