Lo Zouk Santana dice basta allo sballo: «Prezzi più alti contro gli abusi di alcol»

Il locale è stato uno dei primi a lanciare il modello street bar in via Milano ma ora si allinea al nuovo corso «sano e coscienzioso» voluto dal sindaco Medri

Zouk SantanaLa linea anti-sballo del sindaco Massimo Medri a Milano Marittima raccoglie un’adesione importante. Lo Zouk Santana, storico locale di via Milano e tra i primi a proporre la formula dello street bar, ha deciso di ripudiare il modello con cui ha conquistato la notorietà. Il progetto è di trasformarsi in un lounge bar. Al di là degli inglesismi, l’idea è quella di proporre volumi bassi, servizio al tavolo, concerti dal vivo, spettacoli e cabaret, aperitivi preparati da chef, barman preparati e, di conseguenza, prezzi più alti per evitare l’abuso di alcolici.

«Questo – scrivono i gestori del locale – in condivisione totale con l’appello del sindaco Massimo Medri, che ha chiesto un divertimento sano, coscienzioso e rispettoso delle regole. Rispondendo quindi alla richiesta del primo cittadino di migliorare la qualità complessiva della città, di creare occasioni nuove per il divertimento sano di tutti, lo Zouk Santana ha iniziato il suo cambiamento per andare verso una proposta turistica più adatta anche alle famiglie. Di fatti, già ora la fascia oraria in cui il locale concentra il proprio lavoro è quella che va dall’aperitivo al momento in cui i ragazzi si spostano negli altri bar che permettono di ballare con volumi ben più alti».

Il locale fa sapere che il progetto, già posto all’attenzione del Comune nella scorsa stagione, rimane in attesa di revisione: «Per gli stessi motivi, il locale si dissocia dall’accusa rivolta da Progetto Cervia – Italia in Comune, dove viale Milano viene descritto come uno dei focus locali per “alcol, droga e notti da sballo”».

ORIGINAL PARQUET BILLB MID FISSO 13 – 19 09 21
RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21
ASER LEAD MID 11 – 19 09 21