Furti in casa, nel 2018 denunce in aumento del 21%: ora Ravenna è seconda in Italia

Elaborazione del quotidiano Sole 24 Ore sui dati forniti dal ministero dell’Interno: nella classifica generale la provincia ravennate è al 15esimo posto, lo stesso del 2017 anche se il numero delle segnalazioni è diminuito

IMG 3334Diminuiscono le denunce di reati a Ravenna nel 2018 rispetto al 2017 (da 4.689 a 4.417 ogni 100mila abitanti) ma la provincia resta al quindicesimo posto della classifica nazionale per l’indice di criminalità elaborato dal Sole 24 Ore (ottenuto dal rapporto dei delitti, suddivisi in 18 categorie, denunciati rispetto alla popolazione Istat all’1 gennaio).

Da segnalare il secondo posto in Italia per i furti in abitazione (634 denunce ogni 100mila abitanti) e il decimo per i furti in esercizi commerciali (213,6 ogni 100mila): quest’ultimo dato è in calo del 9,5 percento rispetto all’anno prima mentre quello dei colpi nelle case ha visto un balzo in alto con una variazione del 21,3 percento. In calo in maniera significativa invece i furti di auto e le rapine.

FAMILA – HOME MRT2 14 – 20 11 19

Un dato in particolare cresce a Ravenna come in gran parte d’Italia ed è anche una chiave di lettura di come cambiano i tempi: in grande aumento le truffe e frodi informatiche: in provincia nel 2018 sono state 296 ogni 100mila abitanti mentre l’anno prima solo 0,3. Per altri reati i confronti si mostrano poco significativi dato l’esiguo numero di episodi e dove quindi anche solo poche denunce in più o in meno fanno registrare variazioni percentuali a due cifre. Esempio: per usura nessuna denuncia quest’anno mentre 41 ogni 100mila abitanti nel 2017.

La classifica regionale vede il poco lusinghiero primato di Rimini (seconda a livello nazionale dietro a Milano e prima di Firenze), poi Bologna (quarta in Italia) e a seguire nell’ordine Parma (12), Ravenna (15), Modena (16), Ferrara (18), Forlì-Cesena (26), Reggio Emilia (32), Piacenza (47).

L’indice della criminalità è la quinta puntata delle tappe tematiche di avvicinamento al rapporto finale della qualità della vita che verrà reso noto a dicembre per la trentesima edizione (finora sono stati elaborati gli indici di clima, salute, tempo libero, sportività)

LA MUCCA VIOLA – BILLB MID1 11 – 25 11 19
RAVEGAN HOME BILLB 11 – 24 11 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19