Smontato e ricollocato in Darsena il grande robot dedicato a Dante

L’opera dello street artist Labadanzky, dal giardino della biblioteca Oriani per la mostra “Dante Plus”, è stata trasferita all’ingresso di Darsena Pop Up

Robot Darsena Popo Up 1

Il grande robot di oltre quattro metri di altezza e 300 chili di peso, opera dello street art genovese, di fama internazionale, Labadanzky, collocata da diverse settimane nel giardino della biblioteca Oriani in occasione della mostra “Dante Plus” è stata smontata stamane e subito rimontata in via D’Allaggio, a sinistra dell’ingresso di Darsena Pop Up.
«L’opera per ragioni logistiche non poteva più stare all’Oriani – spiega Marco Miccoli di Bonobolabo, direttore artistico di “Dante Plus” – cosi grazie alla disponibilità di Paolo Monduzzi l’abbiamo trasferita davanti a Darsena Pop Up, dove fa un notevole effetto… La collocazione però è provvisoria perché l’opera andrà a fine novembre al “Booming”, l’esposizione di arte contemporanea al Dumbo Space di Bologna. Chissà quale sarà il suo destino… Certo sarebbe bello che potesse ritornare in Darsena a Ravenna, che è lo spazio di riferimento per la street art nella nostra città».

CONSAR HOME BILLB MID1 02 – 08 12 19
COFARI HOME LEAD MID2 25 11 – 15 12 19
ASER LEAD MID2 02 – 31 12 2019
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19