Chiede alla polizia il permesso di soggiorno con un passaporto falso: arrestato

Il documento di un 21enne senegalese non aveva visti di ingresso o uscita e il libretto si stava staccando dalla copertina

Senegal PassportSi è presentato all’ufficio Immigrazione del commissariato di polizia di Faenza mostrando un passaporto falso ed è stato arrestato per possesso o fabbricazione di documenti di identificazione falsi. Protagonista della vicenda accaduta ieri, 29 novembre, un 21enne senegalese. Questa mattina il giudice, dopo la convalida dell’arresto, ha condannato il giovane a dieci mesi di reclusione (pena sospesa).

Il 21enne doveva definire la sua pratica di rinnovo del permesso di soggiorno. Il documento, da un sommario controllo del poliziotto allo sportello, sembrava sospetto. Nella parte superiore presentava alcune anomalie dovute allo scollamento del libretto dalla copertina, all’interno delle pagine non era stato apposto alcun visto di ingresso o uscita dallo Stato senegalese nonostante che il passaporto fosse stato rilasciato dalle Autorità del Senegal e non dall’Ambasciata Senegalese in Italia e la foto apposta appariva di scarsa qualità. La verifica fatta dal personale della Scientifica ha confermato i sospetti.

FAMILA MRT 24 11 – 02 12 20
ARKA ERGO STUDIO BILLB 12 – 30 11 2020
CONAD APERTI BILLB 22 03 -30 11 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20
REGIONE ER LAVORO LEADERB MID1 12 – 29 11 20