Scosse di terremoto nel Mugello avvertite anche nel Faentino

Una settantina di episodi, il più forte di magnitudo 4.5. Al momento non si registrano danni a cose e persone

Terremoto MugelloE’ stata anche in Romagna, e in particolar modo nel Faentino per quanto riguarda la provincia di Ravenna, il terremoto di magnitudo 4.5 di questa notte avvenuto nel Mugello. Una settantina le scosse, la più forte di magnitudo 4.5 tra Firenze e Pistoia. Al momento non si segnalano danni a cose e persone in provincia di Ravenna così come in Toscana.

La prima scossa è delle 20.38 di domenica sera, quando gli strumenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia hanno registrato un 2.6 con epicentro Scarperia e San Piero. E i due comuni, assieme a quello di Barberino del Mugello, sono l’epicentro di tutte le altre scosse verificatesi fino alle 8 del mattino, nove delle quali di magnitudo superiore al 3 e 36 sopra 2.

In corso verifiche su eventuali danni. In via precauzionale è stata decisa la chiusura delle scuole in tutto il Mugello: niente lezioni a Barberino di Mugello, Borgo San Lorenzo, Dicomano, Marradi, Palazzuolo sul Senio, Firenzuola, Vaglia, Vicchio, Scarperia San Piero.

E’ ripresa alle 8.25 la circolazione dei treni sulla linea ad Alta velocità nei pressi del nodo di Firenze. Secondo quanto si apprende da Rfi (Rete Ferroviaria Italiana) e dalla Protezione Civile, sono invece ancora in corso i controlli sulle linee regionali, che però dovrebbero riaprire a breve.

 

WIND BILLB MID1 01 – 24 08 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 08 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20