Coronavirus, quattro nuovi decessi registrati in provincia di Ravenna

Tra i 37 nuovi casi di positività altri 3 sono riconducibili alla palestra di cui si è parlato nei giorni scorsi

UnnamedSono quattro i decessi registrati in 24 ore in provincia di Ravenna e non uno come da bollettino ufficiale della Regione (l’errore è dovuto a «un problema tecnico di comunicazione»).

Si tratta di due donne di 73 e 83 anni e di due uomini di 79 (il noto intellettuale ravennate Saturno Carnoli) e 83 anni.

La Provincia in una nota registra anche tre nuove guarigioni cliniche, in due uomini e una donna.

Rispetto alle 37 positività comunicate oggi (27 marzo) si tratta di 18 donne e 19 uomini. 29 pazienti su 37 sono in isolamento domiciliare poiché privi di sintomi o con sintomi leggeri, 8 sono ricoverati, nessuno in terapia intensiva.

Sul fronte epidemiologico, si tratta principalmente di pazienti che hanno avuto contatti stretti con casi già accertati, «3 dei quali riconducibili alla palestra di cui si è parlato nei giorni scorsi; altri due casi si riferiscono a contatti con aree fuori provincia», si legge nella nota della Provincia.

Sono 433 le persone in osservazione attiva al domicilio.

Complessivamente i contagiati in provincia di Ravenna sono 488, confermati alle 12 del 27 marzo, così distribuiti per Comune (23 sono residenti al di fuori della provincia):

– 214 Ravenna
– 72 Faenza
– 39 Cervia
– 40 Lugo
– 9 Russi
– 11 Alfonsine
– 14 Bagnacavallo
– 17 Castel Bolognese
– 8 Conselice
– 6 Massa Lombarda
– 2 Sant’Agata sul Santerno
– 12 Cotignola
– 5 Riolo Terme
– 6 Fusignano
– 5 Solarolo
– 4 Brisighella
– 1 Casola Valsenio

RAVENNANTICA – CRE BILLB 15 06 – 09 08 20
RAVENNANTICA – CLASSE CHIARO LUNA BILLB 30 06 – 31 07 20
CONSAR HOME BILLB 03 – 09 07 20
ART E PARQUET BILLB TOP 25 06 – 09 07 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 07 20