Scendono a 897 i nuovi casi positivi nel ravennate e nessun ricoverato

Ma l’assessore regionale alla Sanità Donini dichiara che «La zona gialla è un orizzonte molto vicino…»

Tamponi Drive Through

Continuano le file per i tamponi molecolari nei drive through del ravennate

Nel territorio ravennate oggi si sono registrati 897 casi sulla base di 2.598 tamponi effettuati, Si tratta di 450 pazienti di sesso maschile e 447 pazienti di sesso femminile; 288 asintomatici e 609 sintomatici; 897 in isolamento domiciliare e nessun ricovero. Nel dettaglio: 118 per contact tracing; 701 per sintomi; 78 per test privati. È stato segnalato un solo un decesso: una paziente di sesso femminile di 101 anni. Si possono stimare in circa 258 le guarigioni.
I casi complessivamente diagnosticati da inizio contagio nel ravennate sono 49.458.

In Emilia-Romagna invece i casi di contagio rilevati sono 8.014 in più rispetto a ieri, su un totale di 31.140 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 25,7%, un valore non indicativo dell’andamento generale visto il numero di tamponi effettuati, che nei giorni festivi è inferiore rispetto agli altri giorni e soprattutto i tamponi molecolari vengono fatti prioritariamente su casi per i quali spesso è atteso il risultato positivo.
Rispetto ai 9.090 nuovi casi registrati ieri, la crescita dei contagi oggi registra un -11,8% (-25,8% ieri), mentre quella dei ricoverati nei reparti Covid un +5,3% e nelle terapie intensive un +0,8%, sempre rispetto a ieri.
L’età media dei nuovi positivi di oggi è 37,6 anni.

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 2.068 nuovi casi, seguita da Modena (1.181). Poi Ravenna (897), Parma (793), Rimini (715) e Piacenza (609). Quindi Ferrara (535), Reggio Emilia (475), Cesena (353) e Forlì (206). Infine, il Circondario Imolese con 182 nuovi casi.

D’altra parte in regione si registrano 17 decessi: uno in provincia di Parma (1 donna di 83 anni); uno in provincia di Reggio Emilia (1 uomo di 84 anni); sei in provincia di Bologna (2 uomini di 69 e 95 anni e 4 donne di 78, 79, 86 e 96 anni); cinque in provincia di Ferrara (1 donna di 82 anni e 4 uomini di 79, 85, 90 e 97 anni); uno in provincia di Ravenna; tre in provincia di Forlì-Cesena (2 uomini di 69 e 74 anni e 1 donna di 79 anni).
In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 14.256.

Sono 131 i pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna (+1 rispetto a ieri); l’età media è di 63,2 anni. Sul totale, 95 (quindi il 72,5%) non sono vaccinati (età media 61,2 anni), mentre 36 sono vaccinati con ciclo completo (età media 67,7 anni). Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.528 (+77 rispetto a ieri), età media 69,1 anni.
Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 1 a Piacenza (invariato rispetto a ieri), 10 a Parma (invariato); 14 a Reggio Emilia (+1); 15 a Modena (invariato); 31 a Bologna (+2); 9 a Imola (invariato); 19 a Ferrara (invariato); 13 a Ravenna (-2); 1 a Forlì (invariato); 3 a Cesena (invariato); 15 a Rimini (invariato).

Rispetto alla tendenza di incremento dei contagi degli ultimi giorni, ma soprattutto dei ricoveri ospedalieri (sia dei reparti covid ordinari sia in rianimazione) il sito Ansa.it/emiliaromagna riporta una dichiarazione dell’assessore regionale alla Sanità, Raffaele Donini, che ha affermato come «La zona gialla è un orizzonte molto vicino. Noi oggi siamo un po’ sopra il livello di guardia per la saturazione dei reparti di terapia intensiva e Covid. Venerdì scorso non lo eravamo. Nel caso in cui aumentassero i ricoveri e le dimissioni dei pazienti ricoverati non fossero altrettanto consistenti, sicuramente lunedì prossimo andremo in zona gialla».

Su versante dell’attività vaccinale, alle ore 15 di oggi, erano state sono state somministrate complessivamente 8.512.309 dosi; sul totale sono 3.614.837 le persone over 12 che hanno completato il ciclo vaccinale, il 90%, mentre quelle con almeno una dose (3.696.550) sono arrivate al 92%, sempre degli over 12. Le terze dosi già fatte sono 1.427.936.

 

MOSTRA ALLA NATURA PALAZZO SAN GIACOMO BILLB 17 06 – 25 09 22
UNIVERSO BILLB 27 06 – 03 07 22
CONSAR BILLB 23 – 30 06 22
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 11 21 – 31 12 22
RFM 2022 PUNTI DIFFUSIONE AZIENDE BILLB 16 06 – 21 07 22
ASER LEAD BOTTOM 01 04 – 30 06 22