Lauro ad honorem alle Albe per l’Inferno

Il premio nell’ambito dell’evento “La Divina Commedia nel mondo”: la consegna a Ermanna Montanari e Marco Martinelli il 22 settembre alle 21 nella basilica di San Francesco. Per l’occasione una riproposizione dell’attacco della rappresentazione, che ha avuto luogo a Ravenna dal 25 maggio al 3 luglio, con inizio alle 20 davanti alla tomba di Dante

Dante Albe

“La Divina Commedia nel Mondo”, giunta alla XXIII edizione, dopo aver presentato le 58 traduzioni della Commedia finora eseguite, in prospettiva delle celebrazioni del settimo centenario della morte di Dante, nel 2021, guarda alle cosiddette “lingue di scambio” per dare valore al ponderoso lavoro di traduzione fatto in questi ultimi 20 anni nell’ambito francese, inglese, tedesco e spagnolo. Tali traduzioni spesso costituiscono il punto di partenza per altre traduzioni in lingue assai distanti dall’italiano, che necessitano di partire da sistemi linguistici prossimi a quelli del traduttore.

FAMILA – HOME MRT2 14 – 20 11 19

In ricordo dell’avvio di questa «intrapresa culturale che non ha pari al mondo» (come venne definita da Sergio Zavoli “La Divina Commedia nel Mondo”), l’approfondimento delle lingue più diffuse inizierà dal francese; infatti dalla versione di Jacqueline Risset – poetessa e italianista troppo presto mancata – prese avvio nel 1998 questo progetto.

Venerdì 22 settembre, dalle 21, nella basilica di San Francesco saranno presenti il presidente della Società Dantesca Italiana, Marcello Ciccuto, la cui magistrale lezione su Dante e Borges fatta in occasione delle celebrazioni dantesche del 2016 rimane ancora nel cuore dei tanti ravennati presenti, e il presidente della appena costituita Società Dantesca di Francia, Bruno Pinchard.

Il prestigioso premio “Lauro Dantesco ad honorem”, conferito per meriti nell’ambito della divulgazione dantesca, verrà assegnato a Ermanna Montanari e Marco Martinelli e con loro al Teatro delle Albe, protagonisti dello straordinario successo di Inferno, produzione teatrale che ha portato una città e i suoi cittadini a essere essi stessi cantiere culturale e strumento di restituzione di una profonda identità dantesca.

Per questo la serata del 22 settembre verrà preceduta da una riproposizione dell’attacco della rappresentazione, che ha avuto luogo a Ravenna dal 25 maggio al 3 luglio, con inizio alle 20 davanti alla tomba di Dante insieme all’ormai famoso “coro dei cittadini”. L’ingresso è gratuito e aperto anche ai tanti che non sono riusciti a essere presenti alle rappresentazioni, molte delle quali da tutto esaurito.

La “Divina Commedia nel Mondo” si concluderà giovedì 6 ottobre, sempre alle 21, nella basilica di San Francesco, con la lettura del XXXIV canto dell’Inferno a opera degli studenti di varie nazionalità, frequentanti le scuole superiori di Ravenna, che daranno forma, attraverso la rispettiva lingua madre, al “loro” Dante.

LA MUCCA VIOLA – BILLB MID1 11 – 25 11 19
RAVEGAN HOME BILLB 11 – 24 11 19
BRONSON TRANSMISSIONS BILLB MID2 16 – 23 11 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19