Marcegaglia, sciopero della logistica: continua la trattativa per salvare 44 posti

I sindacati chiedono assunzione per tutti a tempo indeterminato. Le coop Cofari e Lb propongono sedici mesi

RAVENNA 27/08/17. GLI OPERAI DELLA LOGISTICA FERRARI BLOCCANO L’ INGRESSO ALLA MARCEGAGLIARiprenderà domani, 30 agosto, la trattativa tra rappresentanze sindacali e aziende coinvolte nella vertenza in corso per il futuro di 44 lavoratori che operano nella logistica all’interno dello stabilimento di Marcegaglia a Ravenna. Dopo l’incontro svoltosi oggi in prefettura, le parti hanno convenuto di rivedersi domani: i sindacati hanno presentato una proposta che punta all’assunzione degli operai a tempo indeterminato da parte dell’azienda che prenderà il posto nel subappalto in scadenza con due mesi di verifica iniziale per arrivare all’inquadramento di mansioni e livelli.

Come noto, si tratta dei lavoratori della Ferrari Logistica che opera in regime di subappalto da La Cisa, a sua volta in appalto da Marcegaglia. Ferrari ha chiesto un ritocco del contratto che non è stato concesso e ha così scelto di rinunciare al rinnovo. Il lavoro quindi passerà alle cooperative Lb e Cofari che sarebbero intenzionate ad assumere solo una parte dei 44 lavoratori con contratti di 16 mesi cioè corrispondenti alla durata residua dell’appalto.

CONAD VINI PETER ZEMMER MRT 17 02 – 31 03 21
SPI CGIL CAMPAGNA TESSERAMENTO BILLB 01 02 – 07 03 2020
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 03 21
RECLAM RPQ WEB MASTER BILLB 15 01 – 31 03 21