Il ponte sul Lamone a Grattacoppa sarà rifatto: 2,8 mln di spesa, due anni di lavori

Necessario anche l’adeguamento delle rampe di accesso e dovrà essere rettificato un tratto di 500 metri del corso del fiume

Ponte

Il ponte di via Grattacoppa sul fiume Lamone tra Savarna e Torri

Il ponte sul fiume Lamone a Grattacoppa, tra Savarna e Torri, verrà abbattuto e sostituito da uno nuovo: costerà 2,8 milioni di euro e serviranno due anni per i lavori. L’intervento è stato approvato dalla giunta comunale di Ravenna ed è previsto nel piano degli investimenti 2018. L’innalzamento del piano viabile comporterà anche l’adeguamento delle due rampe di accesso al ponte e contestualmente dovrà essere rettificato un tratto di 500 metri dell’attuale corso del fiume.

«La soluzione economicamente più vantaggiosa – spiega l’assessore ai Lavori pubblici Roberto Fagnani – si è rivelata essere la demolizione e la ricostruzione dell’opera che consente di raggiungere obiettivi più ambiziosi rispetto all’iniziale ipotesi di ristrutturazione e adeguamento sismico con un importo sicuramente non superiore a quello necessario per l’adeguamento dell’ esistente. Il nuovo ponte presenterà un impalcato continuo a tre campate e sarà realizzato in acciaio e calcestruzzo, posizionato ad una quota più alta rispetto all’attuale, che ne migliorerà significativamente le condizioni idrauliche; prevede una sede stradale con due corsie e due banchine, ciascuna affiancata da un marciapiede. Tali marciapiedi sono raccordati con le sommità degli argini in modo da garantire i percorsi naturalistici. La nuova opera è stata progettata nel rispetto della normativa antisismica».

FAMILA – HOME MRT2 17 – 23 10 19
RAVEGAN HOME BILLB 14 – 31 10 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19