Marina di Cervia: il Tar conferma la decadenza della concessione

Il Tar conferma la decadenza della concessione: in corso il project financing per l’affidamento pluriennale del porto turistico

Il Tribunale Amministrativo riconoscendo la validità di tutti gli atti concessori e convenzionali tra il comune e l’ex gestore del porto ha ribadito gli inadempimenti nella gestione dell’impianto cervese, confermando la decadenza comminata e condannando Marina di Cervia al pagamento di tutte le spese processuali. Lo comunica l’amministrazione cervese.  Tre i ricorsi che pendevano al Tar del Lazio, competente in ,ateria: uno contro la decadenza e due derivati che riguardavano gli “indirizzi di gestione” e contro la decadenza dall’impianto di distribuzione carburanti del porto turistico.

»E’ una grande vittoria per l’amministrazione ma sopratutto per la città – dichiara il sindaco Luca Coffari – È anche in corso il Project Financing per l’affidamento pluriennale del porto turistico cervese che potrà garantire investimenti ed un rilancio strutturale di tutto il comparto. L’azione di decadenza era stata tra l’altro sostenuta non solo dalla Giunta, ma anche da tutto il Consiglio Comunale che approvò all’unanimità un ordine del giorno. Grazie a quel provvedimento ora il porto ha già da qualche anno una buona gestione con soddisfazione dell’utenza ed è migliorato significativamente. Il porto e turismo nautico sono un asset fondamentale per la crescita della nostra città e grazie anche alle opere pubbliche realizzate o in corso, tutta l’area avrà davvero un rilancio importante, creando un collegamento tra Il mare ed i magazzini del sale che potranno essere raggiunti agilmente via acqua dalle imbarcazioni».

FAMILA – HOME MRT2 14 – 20 11 19
LA MUCCA VIOLA – BILLB MID1 11 – 25 11 19
BRONSON TRANSMISSIONS BILLB MID2 16 – 23 11 19
RAVEGAN HOME BILLB 11 – 24 11 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19