Torna d’attualità l’E55: fino a Mestre una statale “ammodernata” a quattro corsie?

L’assessore regionale Corsini annuncia un incontro sul tema il 20 ottobre con ministro e Anas

01 Segnaletica 01

Lavori sull’E45

Il 20 ottobre è previsto un incontro tra l’assessore regionale ai Trasporti, Andrea Corsini, la ministra Paola De Micheli e l’amministratore delegato di Anas, Massimo Simonini, per parlare di E55, un tema tornato di attualità anche a Roma.

Lo ha annunciato lo stesso Corsini durante un incontro pubblico organizzato dal Pd, dicendo che «c’è una nuova ipotesi di collegamento Orte-Mestre e il ministero potrebbe decidere di finanziarne la progettazione nel bilancio 2021».

COOP SAN VITALE MRT MATER NATURAE 12 – 25 10 20

Il tratto Orte-Cesena non sarebbe più un’autostrada dai costi enormi, ma una “statale” riammodernata, a due corsie per ogni senso di marcia. Da Ravenna partirebbe poi la Nuova Romea sulla base di un progetto già abbozzato che salirebbe verso Ferrara da Alfonsine, si lascerebbe a destra le Valli di Comacchio per poi tornare sulla Romea, circa all’altezza di Mesola. Il progetto sarebbe inserito tra le opere da finanziare con i Recovery Fund.

«Qualsiasi intervento che migliori l’assetto infrastrutturale del nostro territorio e del porto in particolare ha bisogno di tempi rapidi e di soluzioni spedite – ha commentato il presidente di Tcr, Giannantonio Mingozzi – perchè la merce non attende e il mondo dell’industria e della trasportistica europeo si sta riorganizzando e necessita di tempi certi e sicuri».

I collegamenti su gomma tra Ravenna e l’Europa, via Ferrara e Mestre, sono essenziali e non possono più basarsi sulla sola Romea; per questo, afferma il presidente di Tcr, ogni nuova soluzione è benvenuta; «lo stesso assessore Corsini lo ha ribadito nel confronto di martedi sera a Ravenna e credo che il chiarimento con Anas sia in proposito necessario. Del resto – conclude Mingozzi – la qualità dei nostri servizi portuali deve costituire componente essenziale per il futuro del nostro porto, come ha ricordato in quella sede il presidente di Sapir, e tra questi la rapidità delle operazioni di imbarco e sbarco, la sicurezza e i tempi dei collegamenti sono tra i più importanti».

STUDIO MARTINI ADV FLESSIBILITA LEAD TOP 19 – 25 10 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 10 20
REGIONE ER PARTECIPAZIONE LEADERB BOTTOM 19 10 – 11 11 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20