Nòt Film, nuovo festival cinematografico “lontano dalle logiche commerciali”

Dal 18 al 23 settembre, in concorso 24 pellicole non ancora distribuite in Italia

Notfilmfest

La presentazione del festival con l’assessore regionale Mezzetti e il sindaco di Santarcangelo

Dal 18 al 23 settembre a Santarcangelo (tra Supercinema e Teatro Lavatoio) si terrà la prima edizione di “Nót Film Fest”, evento originale e informale che ha scelto di presentare al pubblico in concorso opere di film-maker italiani e internazionali non ancora distribuite in Italia. Un festival di cinema senza barriere di genere, “ricco di un programma che celebra l’innovazione e l’eccellenza nella cinematografia mondiale”, scrivono gli organizzatori.

Il festival propone un panorama di prodotti” nuovi, indipendenti e lontani dalle logiche commerciali”, si legge nella cartella stampa inviata dopo la presentazione della rassegna, “con l’obbiettivo di approfondire il linguaggio cinematografico internazionale attraverso cortometraggi, lungometraggi; sia di narrativa che documentaristica”.

In concorso 24 film con due prime assolute, 5 prime europee, 11 prime italiane oltre a 19 film fuori concorso curati in collaborazione con il programma MigArti, i festival internazionali Slamdance Film Festival, Paris Arts and Movies Awards, Ouchy Film Festival e la piattaforma streaming Sofy.Tv.

A questi si aggiungono le proiezioni fuori concorso, per la serata di apertura, un lungometraggio e un corto di narrativa oltre alla proiezione speciale di cortometraggi provenienti da prestigiosi festival europei e dal programma MigrArti.

La giuria chiamata ad assegnare i sette premi principali è composta da Maria Carolina Terzi (produttrice vincitrice del David 2018 per “Gatta Cenerentola” e 2017 per “Crazy for Football”), Serena Tateo (sceneggiatrice di “The Jackal” e “The Pills”), Davide Marengo (regista televisivo di “Boris”, “Sirene” e “Il Cacciatore”), Theo Green (compositore e sound designer nominato all’ Oscar 2018 per “Blade Runner 2049”), Anina Pinter (costumista ungherese di fama internazionale) e Gemma Fenol (scenografa spagnola con oltre 50 crediti su produzioni in tutto il mondo).

Ad aggiungersi ai premi assegnati dalla giuria ci saranno tre premi speciali assegnati da eccellenze del settore cinematografico.

In programma anche una serie di iniziative collaterali, dagli incontri con gli autori alle serate a tema, fino a laboratori e workshop.

Info e programma completo a questo link

 

CINEMAINCENTRO – CINEMADIVINO HOME BILLB MID1 19 06 – 21 07 19
DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18
AQUARIUM CENTER – HOME BILLB TOP 17-23 06 19