Dopo l’operazione contro la ‘ndrangheta appalti più trasparenti in regione

L’assessore Mezzetti: «Nessuno può più dire “io non sapevo”»

Rendere gli appalti sempre più trasparenti, sul modello delle white list usate per il sisma in Emilia, coordinare meglio le varie iniziative e diffondere sempre di più la cultura della legalità.

Sono alcuni degli obiettivi che si propongono le modifiche, approvate dalla giunta regionale e sottoposte al consiglio, delle norme per il contrasto alla criminalità della Regione Emilia-Romagna.

Dopo l’inchiesta Aemilia, maxi operazione contro la ‘ndrangheta che ha portato a oltre cento arresti della magistratura di Bologna – ha detto l’assessore Massimo Mezzetti, «nessuno può più dire “io non sapevo”».

ESP AREA PLUS – HOME BILLB MID FISSO 22 11 – 08 12 21
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 – 31 12 21
RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21