Cmc, il cda revoca tutte le deleghe dell’ad Foschini. La gestione al dg

La delibera del consiglio nella riunione del 3 marzo Matteucci resta presidente della Cooperativa muratori cementisti

Dario Foschini non è più l’amministratore delegato della Cmc di Ravenna, carica che il 62enne originario di Russi ricopriva da giugno 2009. La gestione dell’azienda è passata al direttore generale Roberto Macrì. L’annuncio è arrivato attraverso una stringata nota firmata dall’ufficio stampa della cooperativa muratori cementisti che riportiamo integralmente: «Il consiglio di amministrazione della Cmc di Ravenna, riunito martedì 3 marzo, ha deliberato un nuovo assetto al vertice della cooperativa. Il cda, infatti, ha deciso la revoca di tutte le deleghe fino ad oggi assegnate all’amministratore delegato Dario Foschini e ha deciso di affidare la gestione dell’azienda al direttore generale Roberto Macrì. Massimo Matteucci resta presidente della cooperativa».

ESP AREA PLUS – HOME BILLB MID FISSO 22 11 – 08 12 21
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 – 31 12 21
RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21