Sport, oltre 140mila euro dal Comune di Ravenna per lavori in sedici impianti

L’assessore: «Un Piano che testimonia ancora una volta la nostra attenzione». Ecco tutti gli interventi

Campo Calcio Senigallia Impianti SportiviSu proposta dell’assessore ai Lavori Pubblici e Sport del Comune di Ravenna, Roberto Fagnani, nell’ultima seduta la giunta ha approvato il piano di contributi alle società sportive per interventi migliorativi dell’impiantistica comunale sulla base delle proposte pervenute dalle società sportive concessionarie. La spesa complessiva prevista ammonta a oltre 140mila euro.

«L’approvazione di questo ulteriore Piano di contributi per interventi sugli impianti sportivi – afferma l’assessore allo Sport, Roberto Fagnani – testimonia ancora una volta l’attenzione che questa amministrazione riserva allo sport quale strumento utile non solo per conseguire benessere psico-fisico, aggregarsi e socializzare ma anche per veicolare e diffondere valori morali, formativi ed educativi».

Gli interventi riguardano 14 impianti sportivi di città, forese e mare: per il centro sportivo “S. Licheni” di Santo Stefano, in concessione alla Polisportiva Atlas, è previsto l’acquisto del trattorino tosaerba e del decespugliatore; nel centro sportivo Tre ville di San Pietro in Campiano è in programma la sostituzione delle lampade, la manutenzione delle torri faro e l’accatastamento dei fabbricati; nel campo di calcio di Coccolia, gestito dal comitato cittadino della località, è prevista la sostituzione della rete di protezione; nel centro sportivo “Trieste”, gestito dalla Polisportiva Endas Monti, sono previsti interventi per la riparazione dei tubi idraulici; nel centro sportivo di Mezzano, affidato all’associazione sportiva dilettantistica Mezzano per l’acquisto di traccialinee; nel centro sportivo di Classe, gestito dall’Unione sportiva dilettantistica Classe, per un intervento di manutenzione dei servizi igienici e per il parziale rimborso annuale relativo alla realizzazione del campo sintetico; nel campo di Tiro con l’arco, gestito dalla Compagnia arcieri bizantini, per l’ultima tranche della costruzione della sala da tiro coperta e la realizzazione di un percorso pedonale; nel centro sportivo di via Zalamella-Canalazzo, in gestione all’associazione sportiva dilettantistica Azzurra, per la realizzazione di un sistema di drenaggio; nel ce sportivo di Casal Borsetti, gestito dall’associazione sportiva dilettantistica Stella rossa, per la sistemazione dell’impianto di illuminazione del campo sportivo; nel centro sportivo di via Isonzo, affidato al Ravenna rugby football club, per il rifacimento del fondo del campo da rugby; nel centro sportivo di San Pietro in Vincoli, gestito da associazione sportiva dilettantistica San Pietro in Vincoli, per lavori di idraulica e muratura, per il completamento degli impianti idrici degli spogliatoi e per la sostituzione della caldaia all’interno di questi ultimi; nel centro sportivo di Punta Marina, gestito dall’associazione sportiva dilettantistica Punta Marina Terme, per la recinzione dell’impianto sportivo; nel centro sportivo in via Romea, gestito dalla Compagnia dell’Albero, per il drenaggio/erba naturale; nel centro sportivo di Savio, affidato alla Polisportiva Savio Calcio, per l’acquisto di trattorino tosaerba e decespugliatore.

Sono stati poi approvati lavori di rifacimento dell’impianto di illuminazione del campo sportivo di Sant’Alberto per un valore di 28 mila euro. I lavori consisteranno sostanzialmente nella sostituzione dei pali e dei proiettori per consentire lo svolgimento dell’attività sportiva anche in notturna.
Sono stati infine approvati dalla giunta lavori di rifacimento della recinzione del campo di allenamento dell’impianto sportivo di Savarna per un importo di quasi 19mila euro e un progetto per la realizzazione di opere di miglioramento funzionale legate all’attività calcistica dell’impianto sportivo di Ponte Nuovo. In quest’ultimo caso i lavori consisteranno nell’installazione di due container, nella realizzazione di una nuova recinzione che delimiterà l’area esterna della tribuna prefabbricata, di una vasca di sabbia per riabilitazione atleti, di un pergolato di legno per il ricovero dei mezzi e di un impianto fotovoltaico sulla copertura dei nuovi spogliatoi. Gli interventi saranno eseguiti dall’associazione sportiva dilettantistica Low Ponte e a suo carico.

ESP AREA PLUS – HOME BILLB MID FISSO 22 11 – 08 12 21
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 – 31 12 21
RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21