Una domenica di maggio con 4 gradi percepiti? Potrebbe essere un giorno da record…

Il 5 maggio previste piogge e temperatura in picchiata. Randi (Emilia Romagna Meteo): «Valori tipicamente invernali»

PoggiaGli appassionati delle previsioni, o delle gite fuori porta, o semplicemente del mare in primavera, saranno già in allarme. La prima domenica di maggio, il 5, potremmo tornare infatti in inverno, meteorologicamente parlando. I principali siti di meteo prevedono infatti nel Ravennate, oltre che la pioggia, anche 7-8 gradi nel pomeriggio, che diventano 4 percepiti.

Una conferma arriva anche dall’ormai celebre, da queste parti, Pierluigi Randi di Emilia Romagna Meteo, che scrive di una «importante discesa di aria artica proveniente dalle alte latitudini che sfonderà sulla Penisola al partire dal nord dopo aver aggirato le Alpi. La corsa operazionale 00z del modello europeo ECMWF mostra una temperatura prevista di -4°C sul piano isobarico di 850 hPa (circa 1.500 m di quota) sull’Emilia centrale, convogliata da Nord-Nord-Est grazie anche alla chiusura di un minimo di geopotenziale a quella quota sul Riminese che evolverà verso Sud-Est. Si tratta in ogni caso di un valore tipicamente invernale».

«Da quando vengono effettuati i radio sondaggi a S. P. Capofiume, ovvero dal 1989, solo in una circostanza la temperatura ad 850 hPa scese al di sotto dello zero (in qusto periodo, ndr): accadde il 16 maggio 1991 con un valore di -0,1°C».

RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21
CENTRALE LATTE CESENA BILLB 25 – 31 10 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 30 11 21