Tromba d’aria a Milano Marittima, danni per 2 milioni di euro. Addio a 2mila piante

Il bilancio del Comune. Danneggiati anche i manufatti del Circolo Tennis e del Parco Naturale e dieci edifici privati

Tromba Aria Cervia

L’impressionante foto aerea dei danni provocati dalla tromba d’aria a Milano Marittima

Già nella serata di ieri (mercoledì 10 luglio) gli stabilimenti balneari danneggiati (cinque, dal 301 al 306) e la viabilità principale di Milano Marittima erano stati ripristinati, a neanche otto ore della tromba d’aria, grazie a un intervento massiccio che ha visto coinvolti 30 mezzi d’emergenza, 25 squadre e oltre 130 operatori e 21 ditte private intervenute.

Il giorno dopo, è il Comune di Cervia a trarre il bilancio.

CONAD VINI SABBIONI VOLI MRT2 21 – 27 11 19

Le piante cadute o da abbattere – scrive l’Amministrazione – sono circa 600 nei viali di Milano Marittima, 500 al parco naturale, un migliaio in pineta, 110 in aree private, tra cui almeno 200 pini secolari già abbattuti.

Sono stati registrati danni ai manufatti del Circolo Tennis e del Parco Naturale, oltre che in dieci edifici privati.

L’illuminazione pubblica non funzionerà dalla I alla IX traversa presumibilmente per tre giorni.

I danni stimati sono 2 milioni di euro per la parte pubblica, fra verde, infrastrutture ed edifici.

Una persona è rimasta ferita, ma è fin da subito stata giudicata fuori pericolo, mentre sette persone sono state evacuate dalle loro case e sistemate in albergo.

LA MUCCA VIOLA – BILLB MID1 11 – 25 11 19
BRONSON TRANSMISSIONS BILLB MID2 16 – 23 11 19
RAVEGAN HOME BILLB 11 – 24 11 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19