Squalo muore incastrato in una rete al largo di Cervia. L’appello degli esperti

Il centro Cestha di Marina di Ravenna: «La verdesca è a rischio estinzione ma si trova nei supermercati»

Squalo Cestha

Lo squalo al centro Cestha di Marina di Ravenna

Un esemplare di quasi due metri di verdesca è morto andandosi a incastrare da solo in una nassa per le seppie al largo di Cervia.

Lo rivelano gli esperti del centro Cestha di Marina di Ravenna che hanno provato a salvarlo, inutilmente, parlando di un «rarissimo ma non improbabile fatto» accaduto il 30 aprile.

«Poiché Cestha è centro ricerche e non un semplice centro di recupero – si legge nella pagina Facebook del centro –, la magra consolazione è che l’esemplare, verrà ora analizzato e potrà fornire importantissimi dati sulla sua specie e contribuire alla ricerca che il nostro team porta avanti da anni sugli squali in Adriatico».

Cestha coglie l’occasione per ricordare «che la verdesca è uno squalo a rischio estinzione, ma poiché è ancora consumato come alimento (lo troviamo in tranci nel banco surgelati) non ne è ancora vietata la pesca. Le nostre scelte al momento della spesa possono contribuire a proteggere questi splendidi animali».

RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21
ORIGINAL PARQUET BILLB MID FISSO 18 – 24 10 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 10 21