In Emilia-Romagna il rapporto più alto tra vaccinati e popolazione

In arrivo le 3.500 circa dosi settimanali per la provincia di Ravenna

Vaccinazione AnticovidA ieri, 11 gennaio, l’Emilia-Romagna è la regione con il rapporto più alto tra vaccinati e popolazione. Stamattina erano oltre 76mila le persone vaccinate (tra personale sanitario e degenti delle case di riposo), circa l’1,70 percento del totale della popolazione.

Lo rivela il presidente dell’Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, sottolineando però come non si tratti di una gara tra regioni: «L’importante sarà arrivare tutti insieme il prima possibile all’immunità di gregge. Ed è l’Italia ad aver preso il ritmo giusto, con un numero di vaccini fatti tra i più alti in Europa. Ma siamo solo all’inizio».

CONAD NATURAL SALUMI MRT2 28 09 – 31 01 21

Oggi arriveranno in provincia di Ravenna, come previsto, le tre scatole settimanali da 1.170 dosi cadauna della fornitura Pfizer-BioNtech, dopo che ieri le prime sono arrivate nelle province di Ferrara, Modena e Rimini (il totale settimanale per l’Emilia-Romagna è di 45 scatole per complessive 52.650 dosi).

«Terminata la fase riservata al personale sanitario e a operatori e degenti Cra – ribadisce Bonaccini – quando passeremo al resto della popolazione, aumenteremo di parecchio il numero di vaccinazioni. Si moltiplicheranno nel territorio i luoghi dove vaccinarsi e andranno coinvolti anche i medici di base. Oltre a vaccinare anche di notte, se sarà necessario. Fondamentale sarà avere regolare e costante arrivo di dosi vaccinali nei territori».

L’aggiornamento in tempo reale sul numero di vaccini fatti sul sito della Regione: https://salute.regione.emilia-romagna.it/vaccino-anti-covid.

CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 01 21
RECLAM RPQ WEB MASTER BILLB 15 – 31 01 21
COFARI HOME LEAD 14 12 20 – 31 01 21