La “rivoluzione” arriva anche a Russi, Godo e San Pancrazio: via al porta a porta

In arrivo le lettere ai cittadini e assemblee pubbliche di Hera. Si parte in gennaio

Hera Porta A Porta RifiutiParte lunedì 25 ottobre la consegna delle lettere inviate da Hera ai cittadini russiani per fornire maggiori informazioni sulla partenza del nuovo servizio di raccolta rifiuti porta a porta.

Nel centro storico e nella zona residenziale di Russi, Godo e San Pancrazio la raccolta stradale dei rifiuti urbani sarà infatti trasformata in porta a porta “misto”, che prevede la raccolta a domicilio di indifferenziato e organico in giorni e orari prestabiliti, mentre nella zona artigianale-industriale e nel forese sarà di tipo “integrale”, ovvero che prevede la raccolta domiciliare di tutti i tipi di rifiuti.

Il nuovo servizio partirà dal 17 gennaio e saranno coinvolte circa 6.300 utenze, fra domestiche e non domestiche con una grande novità: le lattine andranno raccolte assieme alla plastica, mentre il vetro andrà raccolto separatamente.

Dai primi di novembre il personale incaricato da Hera consegnerà il materiale (composto da contenitori e calendario) per l’avvio del porta a porta. Per la consegna casa per casa delle attrezzature, gli operatori incaricati da Hera saranno dotati di un tesserino nominativo e non chiederanno mai né di entrare in casa né denaro.

Al termine della distribuzione, alle utenze non presenti verrà lasciato un avviso con tutte le indicazioni per ritirare direttamente il kit.

Per avere maggiori informazioni sulla modifica del sistema di raccolta rifiuti, l’Amministrazione Comunale ed Hera invitano a partecipare a una delle seguenti assemblee in presenza: lunedì 8 novembre alle ore 20:30 e lunedì 15 novembre alle ore 20:30 presso Teatro Comunale in via Cavour, n. 10 oppure in modalità online mercoledì 10 novembre dalle 18:30 alle 20:00.

«La finalità del progetto è di migliorare la raccolta differenziata per recuperare quantità sempre maggiori di materiali riciclabili che restano risorse preziose per l’ambiente – precisa il sindaco di Russi Valentina Palli -. Attualmente nel territorio comunale di Russi la percentuale di raccolta è di circa il 60% mentre l’obiettivo da raggiungere è il 79%, come previsto dal Piano Regionale dei Rifiuti».

Per eventuali richieste di chiarimenti sull’avvio dei nuovi servizi è possibile inviare una mail a differenziatarussi2021@gruppohera.it oppure contattare il numero del servizio clienti famiglie 800.999.500 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18).

ESP AREA PLUS – HOME BILLB MID FISSO 22 11 – 08 12 21
CNA EMILIA ROMAGNA BILLB 23 – 29 11 21
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 – 30 11 21
RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21