Covid, in Emilia-Romagna su 57 persone in terapia intensiva 47 non sono vaccinate

L’appello dell’assessore Donini, mentre sono partite le prenotazioni per le terze dosi per gli over 40

Vaccini Esp Ravenna

Foto di repertorio

Nuovo appello dell’assessore regionale alla Sanità, Raffaele Donini, per il vaccino. «Oggi sono 57 le persone in terapia intensiva Covid in Emilia-Romagna. Di queste 10 vaccinati (età media 72 anni) e 47 non vaccinati (età media 59 anni). L’82 percento dei ricoverati in terapia intensiva non è vaccinato». Appello rilanciato anche dal presidente della Regione Stefano Bonaccini.

Intanto è entrata subito nel vivo in Emilia-Romagna la fase della campagna vaccinale dedicata alla terza dose per le persone tra i 40 e i 59 anni (quindi i nati tra il 1962 e il 1981). Nella giornata di ieri alle 17 erano 26.383 le prenotazioni effettuate da Piacenza a Rimini. La condizione, naturalmente, è quella di avere completato il ciclo primario di vaccinazione da almeno 6 mesi (180 giorni).

In tutte le province sono anche già iniziate le prime somministrazioni: sono 3.127 le inoculazioni di terze dosi fatte o in programma per oggi, di cui 1.338 nella fascia 40-49 e 1.789 tra i 50-59enni; l’Azienda sanitaria con più inoculazioni è stata Bologna (966), seguita dalla Romagna (835), Parma (344) e Modena (318).

Salgono così a un totale di 381.769 le dosi aggiuntive effettuate complessivamente in tutta la regione.

ESP AREA PLUS – HOME BILLB MID FISSO 22 11 – 08 12 21
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 – 31 12 21
RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21