Il Ravenna esce indenne da Fano e si qualifica per il turno successivo di coppa

Calcio C / In terra marchigiana i giallorossi soffrono la pressione dei padroni di casa ma grazie a una buona prova e alle parate di Venturi riescono a pareggiare 0-0 e a classificarsi al primo posto del girone, in virtù della miglior differenza reti

Fano-Ravenna 0-0
FANO (4-3-1-2): Miori; Lanini, Ferrani, Gattari, Fabbri; Torelli (21’ st Costantino), Capellupo, Schiavini; Varano (42’ st Iannucci); Fioretti (20’ pt Germinale), Melandri. A disp.: Thiam, Soprano, Camilloni, Maddaloni, Naccariti. All.: Cuttone.
RAVENNA (4-3-1-2): Venturi; Ballardini, Venturini, Capitanio, Barzaghi; Selleri, Lelj, Cenci (29’ st Piccoli); Tabacchi; De Sena (14’ st Papa), Samb. A disp.: Gallinetta, Lucarini, Portoghese, Ronchi, Severini, Ierardi, Sabba. All.: Antonioli.
ARBITRO: Feliciani di Teramo (Fontemurato di Roma2 e Ciancaglini di Vasto).
NOTE: ammoniti Schiavini, Germinale, Torelli, Lelj, Samb. Angoli: 10-4 per il Fano.

Il Ravenna esce indenne dalla difficile trasferta di Fano, impattando al termine di una gara senza reti, e si qualifica per il turno successivo della Coppa Italia di Serie C. Bastava infatti un pareggio per arrivare primi nel girone, in virtù della migliore differenza reti nel girone, risultato che la squadra di Antonioli riesce a centrare con qualche sofferenza e grazie in buona parte alle parate di Venturi, che si è fatto trovare pronto quando c’è stata la necessità, soprattutto nel primo tempo e alla fine della ripresa.

FAMILA – HOME MRT2 11 – 17 12 18

Fin dai minuti iniziali della partita i marchigiani spingono sull’acceleratore, andando spesso al tiro, ma Venturi fa buona guardia sulle conclusioni di Lanini all’8 e Germinale al 32’, mentre i giallorossi protestano poco prima dell’intervallo per un’entrata in area su Ballardini. Nella ripresa il Ravenna tenta una controffensiva, con Selleri che al 10’ si vede sbarrare la strada dal recupero di Ferrani. Il Fano si scuote e riprova l’assalto, impegnando due volte nel giro di un minuto (il 13’) il portiere bizantino con Varano e Germinale. Lelj e compagni reggono bene la pressione avversaria e solo nelle ultime fasi dell’incontro ci vuole ancora la ‘manona’ di Venturi, che nel recupero sventa sulla conclusione di Lanini.

CONAD RAVENNA – HOME BILLB MID1 11 – 17 12 18
CAFFE BELLI – BILLB TOP 19 11 – 16 12 18
CECCOLINI BIO – HOME BILLB TOP COLAZIONE 18 10 – 23 12 18
NUVOLA – HOME BILLB TOP 19  11 – 16 12 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD MID2 08 – 31 10 18