Più di mille baby atleti al Pala De Andrè per la prima prova nazionale di scherma

Scherma / Nel weekend dal 24 al 26 novembre si terrà a Ravenna uno degli eventi giovanili più importanti della stagione, organizzato dal Circolo ravennate della Spada. Madrina d’eccezione Valentina Vezzali

Manifesto Naz Giovani

La locandina della prima prova Nazionale Giovani

Per il secondo anno consecutivo la città di Ravenna e il Circolo Ravennate della Spada sono stati scelti dalla Federazione Italiana Scherma per organizzare e ospitare uno degli eventi giovanili di scherma più importanti della stagione, la prima prova Nazionale Giovani. La manifestazione si svolgerà al Pala De Andrè nelle giornate del 24, 25 e 26 novembre (ingresso gratuito) e vedranno gareggiare sulle 28 le pedane installate ben 1100 baby atleti partecipanti divisi 6 armi. Madrina d’eccezione sarà la plurimedagliata olimpica Valentina Vezzali.

Dieci gli atleti del Circolo Ravenna della Spada che scenderanno in pedana a rappresentare i colori di casa: si tratta di Manuele Merendi, Tommaso Bottacini, Giovanni Gueltrini, Luca Albertini ed Enrico Maria Miolo per la categoria “Giovani” e Filippo Dirani, Elia Ercolani, Alessia Pizzini, Sophia Eloisa Stella e Martina Bombardi per la categoria “Cadetti”, che possono partecipare alla prova a seguito degli ottimi risultati ottenuti nelle qualificazioni nazionali.

CONAD VINI SABBIONI ORIOLO MRT2 07 – 24 01 20

Venerdì 24 novembre saranno di scena la Spada Maschile e il Fioretto Femminile, sabato 25 il Fioretto Maschile e la Sciabola Femminile, domenica 26 si concluderà con la Spada Femminile e la Sciabola Maschile. Una tre giorni in cui sarà possibile conoscere i futuri campioni di scherma, un’imperdibile occasione per sostenere gli atleti ravennati e avvicinarsi a questa elegante e coinvolgente disciplina in cui l’Italia eccelle da anni.

DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 19 – 31 12 20