A Bari la Bunge prova a superare il Castellana Grotte per tornare in zona playoff

Volley Superlega / Nel posticipo televisivo di domani, giovedì 8 febbraio, in diretta su Rai Sport (inizio ore 20.30) i ravennati affrontano in trasferta i pugliesi della BCC. Il tecnico Soli: «Solo mostrando il nostro miglior gioco riusciremo a conquistare un risultato positivo»

VOLLEY PALLAVOLO. Bunge Ravenna BCC Castellana Grotte 3 0.

Il centrale della Bunge Marco Vitelli

Posticipo televisivo per la Bunge, che nell’ottava giornata di ritorno scende in campo domani a Bari (inizio ore 20.30, diretta tv su Rai Sport, arbitri Massimo Florian e Dominga Lot, entrambi di Treviso) contro la BCC Castellana Grotte. Nel turno infrasettimanale i ravennati provano a dare continuità alle ultime due partite, in trasferta a Padova e in casa contro Verona, entrambe terminate con un successo al tiebreak. Se a questo si aggiunge che anche la penultima sfida esterna, a Sora, si è chiusa con un’affermazione in cinque set, si capisce come Orduna e compagni abbiano l’intenzione di avvicinare in modo ulteriore la zona playoff, distante un solo punto. «Abbiamo di fronte una gara piena di insidie – spiega il tecnico Fabio Soli – contro un Castellana Grotte che gioca molto meglio rispetto all’andata e che in casa esprime la sua miglior pallavolo. Niente alibi, però, perché da parte nostra ci deve essere l’ambizione di poter effettuare una buona prestazione, in quanto possediamo tutte le qualità per vincere la partita. Non bisogna commettere l’errore di sottovalutare gli avversari, in quanto in questa Superlega non esistono match facili. In Puglia per esempio ci ha perso Civitanova, mentre noi stessi abbiamo fatto tanta fatica a piegare in trasferta Sora, che all’andata avevamo battuto in modo abbastanza agevole».

Nell’ultimo impegno casalingo la BCC ha dimostrato di essere in buona forma, regolando 3-2 una formazione in ascesa come la Gi Group Monza. I pugliesi, che domenica scorsa però sono caduti in modo pesante a Piacenza, rappresentano infatti un ostacolo non facile da superare per una Bunge che con ogni probabilità anche domani non potrà contare sul centrale Georgiev. «Sarà necessario stare in campana, umili e battaglieri, con la consapevolezza che solo mostrando il nostro miglior gioco  riusciremo a conquistare un risultato positivo. Per farcela dovremo esprimerci come è successo con Verona: trovare una buona continuità nella battuta, limitare al massimo gli errori e mantenere la capacità di lottare fino alla fine negli scambi lunghi. Purtroppo non siamo brillanti come a inizio stagione e in più la lunga trasferta a Bari pone anche delle difficoltà logistiche, ma questo capita un po’ a tutti a causa di una calendario che non dà tregua: niente scuse, però – termina Soli – e non ci tireremo certo indietro».

Gli avversari La BCC Castellana Grotte del tecnico Pino Lorizio forgia un blocco di quasi tutti esordienti nel massimo campionato, compreso il pacchetto stranieri che vede oltre al duo brasiliano Canuto e Moreira il martello polacco Hebda e il centrale (pure brasiliano) Costa. Il neo arrivato De Togni, con Cazzaniga e l’ex Garnica (due stagioni alla Marcegaglia), ha il compito di fare da chioccia ai giovanissimi fra i quali si scommette sull’opposto greco Tzioumakas. Con la coppia di liberi Cavaccini e Pace confermata insieme al centrale Ferraro, completano il roster l’ex Forlì Rossatti e il ravennate Zauli, mentre alla regia si registra il ritorno in Italia di Paris dopo alcuni anni all’estero.

Risultati (ottava giornata di ritorno): Taiwan Excellence Latina- Diatec Trentino 1-3, Revivre Milano-Azimut Modena 3-2, Kioene Padova-Wixo LPR Piacenza 0-3, Cucine Lube Civitanova-Gi Group Monza 3-0, Sir Safety Perugia-Tonno Callipo Vibo Valentia 3-0, BCC Castellana Grotte-Bunge Ravenna (giovedì 8 febbraio), Calzedonia Verona-Biosì Indexa Sora 3-1.
Classifica: Perugia 57 punti; Civitanova 53; Modena 49; Verona e Trento 39; Piacenza 35; Milano 34; Padova 30; Ravenna* 29; Monza e Latina 22; Vibo Valentia 12; Castellana Grotte* 10; Sora 7 (* una gara in meno).

RECLAM IL TEATRO FA CENTRO BILLB 22 11 – 31 12 22
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 11 21 – 31 12 22
CNA PARTI COL PIEDE GIUSTO BILLB 17 10 – 25 12 22
ASER LEAD BOTTOM 01 09 – 31 12 22