A sorpresa il nome di Laura Melandri spunta nella lista delle azzurre di Mazzanti

Volley / La 23enne centrale di Bagnacavallo è stata convocata per il prossimo collegiale in programma a Roma dal 23 al 31 luglio. Presente anche Serena Ortolani

Melandri1

La 23enne centrale Laura Melandri (foto Rubin LVF)

«Per questa estate purtroppo penso proprio che non andrò in nazionale. Il Ct Mazzanti ha già preso le sue decisioni e io non sono nella lista delle convocate, ma sarò ovviamente in prima fila a tifare Italia». Così a inizio maggio Laura Melandri, fresca del titolo tricolore vinto con la maglia del Conegliano, aveva risposto alla nostra domanda sul suo futuro azzurro. A “rovinare” le vacanze della 23enne centrale di Bagnacavallo, che in questi mesi si è trasferita a Monza per iniziare una nuova avventura, è lo stesso commissario tecnico, che l’ha inserita nella lista delle giocatrici che prenderanno parte al prossimo collegiale della nazionale, in programma da lunedì 23 a martedì 31 luglio.

Diciotto le atlete convocate da Davide Mazzanti per questo periodo di preparazione al Centro di preparazione olimpica Giulio Onesti di Roma, tra cui è presente anche la ravennate Serena Ortolani, compagna di Laura nella formazione brianzola. Si tratta di Lucia Bosetti, Carlotta Cambi, Cristina Chirichella, Anna Danesi, Monica De Gennaro, Paola Egonu, Sarah Fahr, Anastasia Guerra, Marina Lubian, Ofelia Malinov, Laura Melandri, Camilla Mingardi, Sylvia Nwakalor, Alessia Orro, Serena Ortolani, Beatrice Parrocchiale, Elena Pietrini e Miriam Sylla. Dodici le presenze per la centrale cresciuta a Bergamo, con il debutto nella nazionale maggiore guidata da Bonitta il 23 maggio 2015, in occasione di Italia-Cina Under 23, al Pala De André di Ravenna.

Il prossimo obiettivo dell’Italia, è bene ricordarlo, è rappresentato dai Mondiali previsti dal 29 settembre al 20 ottobre in Giappone. La squadra di Mazzanti giocherà la prima fase a Sapporo, inserita in un girone complicato: esordio contro la Bulgaria, il giorno seguente (30 settembre) sfida al Canada. Un giorno di riposo per poi riprendere martedì 2 ottobre contro Cuba, poi due giornate decisive per il piazzamento nel girone contro la Turchia di Guidetti (3 ottobre) e la gran chiusura contro la Cina campionessa olimpica (4 ottobre).

CGIL BILLB MANIFESTAZIONE 8 OTTOBRE 29 09 – 06 10 22
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 11 21 – 31 12 22
RADIS ACARI BILLB 16 – 30 09 22
ASER LEAD BOTTOM 01 09 – 31 12 22