Tutto pronto al Rasi per il festival di cortometraggi da tutto il mondo

Sono 1.900 i lavori giunti al circolo Sogni

Il circolo Sogni presenta la sedicesima edizione del festival internazionale Corti da Sogni “Antonio Ricci”. La manifestazione si terrà a Ravenna dal 13 al 16 maggio al teatro Rasi.

Nell’arco delle quattro giornate i cortometraggi, provenienti da 28 paesi diversi, si contenderanno i premi delle categorie in concorso. Ad aprire il festival sarà un cortometraggio con una protagonista d’eccezione: Fanny Ardant, che regala la sua classe al lavoro francese, in concorso, Allies nes.

CONAD BIRRA NAMUR HOME MRT2 12 – 18 09 19

Numerosi anche gli eventi speciali in programma. La consueta finestra sul cinema d’autore è dedicata al regista d’animazione ceco Pavel Koutský, rappresentante di una tecnica unica che lui stesso ha definito “total animation”, ed è organizzata in collaborazione con il Bergamo Film Meeting. Seguono due appuntamenti speciali che assumono particolare significato nell’anno in cui Ravenna è capitale italiana della cultura. L’evento speciale del sabato pomeriggio propone il lungometraggio “Paese mio” di Riccardo Marchesini, un viaggio alle origini dei rocker emiliani.

Sarà poi ospite, venerdì pomeriggio, lo sceneggiatore e creatore della serie “1992”, il ravennate Alessandro Fabbri, che spiegherà il monumentale lavoro che c’è alla base della serie con Stefano Accorsi appena andata in onda su Sky.

Da segnalare inoltre la terza edizione del festival Grr per i registi giovanissimi a cura del regista Gerardo Lamattina, in collaborazione con il liceo artistico Nervi Severini nell’ambito del progetto RavennaScreen.

Per quanto riguarda il concorso saranno una prima assoluta per Corti da Sogni i lavori provenienti da Porto Rico e Lettonia, opere di paesi fino ad ora mai giunti alla fase finale del festival. I paesi rappresentati in concorso, selezionati su circa 1.900 cortometraggi giunti in selezione, sono Italia, Francia, Austria, Spagna, Germania, Irlanda, Lettonia, Svezia, Gran Bretagna, Corea del Sud, Stati Uniti, Australia, India, Porto Rico, Canada, Malesia, Quebec, Iran, Brasile, Taiwan, Giappone, Olanda, Russia, Singapore, Svizzera, Polonia, Belgio, Norvegia.

Altra peculiarità di questa edizione è l’altissima presenza di registe che si candidano a conquistare i premi in concorso.

Come sempre l’ingresso alle proiezioni sarà gratuito. A seguito del successo dell’ultima edizione, con il teatro Rasi tutto esaurito in tre serate su quattro, verranno riproposti gli appuntamenti con le proiezioni pomeridiane, arricchite dagli “aperitivi in corto”, nel foyer del teatro Rasi, offerti dal circolo Sogni al pubblico del pomeriggio.

Informazioni sui film e sul programma dettagliato sul sito www.cinesogni.it.

RAVEGAN HOME BILLB 16-30 09 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19