Oltre mille ragazzi hanno sfidato la pioggia alla corsa per le famiglie

In attesa della maratona è stato inaugurato anche l’Expo Village

Nonostante la pioggia oltre mille ragazzi hanno corso la Conad Family Run, la manifestazione ludico motoria di 2 km con partenza e arrivo ai Giardini pubblici realizzata nell’ambito della maratona di Ravenna. A vincere è stato per il secondo anno consecutivo Federico Casadei dell’istituto Alberghiero di Cervia. Alla manifestazione hanno aderito numerose scuole: gli istituti comprensivi Guido Novello, San Biagio, San Pier Damiano di Ravenna e Lugo 1 Baracca, il polo tecnico di Lugo, l’Itis Nullo Baldini, l’Ipsia Callegari, l’Ipcs Olivetti di Ravenna e l’Ipssar Tonino Guerra di Cervia. L’istituto comprensivo San Pier Damiano coi suoi 270 iscritti alla corsa è stata la scuola più numerosa e ha così conquistato il trofeo Corri Conad.

Tagliato il traguardo i partecipanti hanno avuto la medaglia e il telo della Diadora e alla fine merenda per tutti con pane e cioccolato offerti dai cioccolatieri di Art&Ciocc e dal sindacato panificatori di Confcommercio Ravenna e frutti di succo e bevande omaggiati da Conad.

FAMILA MRT 24 11 – 02 12 20

L’Expo Marathon Village di Palazzo Rasponi Dalle Teste è stato movimentato dagli sportivi e appassionati, che sono andati a ritirare i pettorali, a chiedere informazioni e a girare per gli stand. Venerdì pomeriggio è stato inaugurato alla presenza di Stefano Righini, presidente di Ravenna Runners Club, organizzatore della maratona, e dell’assessore al Turismo Giacomo Costantini.

Domani (domenica) è il grande giorno della maratona e delle altre gare in programma. La partenza è prevista da via di Roma, di fronte al Mar, alle 9.30. A guidare il gruppo saranno quelli della maratona, a seguire gli iscritti alla mezza e all’Almaverde Bio GoodMorning Ravenna (10,5 km). Per la mezza maratona le iscrizioni sono state chiuse venerdì sera essendo stato raggiunto il numero massimo (1.920), mentre sarà possibile segnarsi ancora, questa mattina fino alle 9 nello stand vicino alla partenza, per la maratona, che conta già oltre 1600 iscritti e per la 10,5 km.

Per quanto riguarda gli atleti della maratona, ci sono stati due forfait dell’ultimo momento, il primo di Carmine Buccilli, influenzato, e del vincitore della scorsa edizione, il marocchino Tarik Marhnaoui, che ha riscontrato un problema muscolare.

La XVIII Maratona internazionale Ravenna Città d’Arte ha sposato anche quest’anno un progetto charity. Un euro di ogni iscrizione, infatti, verrà devoluto allo Ior (istituto oncologico romagnolo) per il progetto Margherita, finalizzato al miglioramento della qualità di vita delle pazienti oncologiche in terapia, alle quali vengono fornite gratuitamente parrucche di pregevole fattura.

Per informazioni: www.maratonadiravenna.com

ARKA ERGO STUDIO BILLB 12 – 30 11 2020
CONAD APERTI BILLB 22 03 -30 11 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20
REGIONE ER LAVORO LEADERB MID1 12 – 29 11 20