«Il cammino come esplorazione» Il programma 2017 di Trail Romagna

Nel decimo anno di attività dell’associazione l’evento clou sarà una festa di 15 giorni dedicata all’essenza del passeggiare

Il camminare come pratica da riscoprire che permette esplorazioni in ambito sportivo, culturale, spirituale. Non poteva che essere ancora questo il tema centrale del programma 2017 delle iniziative di Trail Romagna, associazione sportiva ravennate che da tempo è impegnata nella riscoperta del territorio, delle sue tradizioni e dei suoi luoghi dimenticati attraverso l’attività motoria a portata di tutti. Tutti i dettagli e le iscrizioni agli eventi sul sito www.trailromagna.eu.

Cuore pulsante dell’anno è “Itinera: Festa del cammino consapevole”, che si svolgerà dal 30 settembre al 15 ottobre, importante luogo d’incontro per tutti gli appassionati, cui saranno dedicati incontri, conferenze e passeggiate con gli insegnamenti e i consigli di qualificati istruttori di Fitwalking, Nordic Walking e Mindfulness nel verde cittadino o nella suggestiva cornice delle pinete ravennati.

CONAD VINI PETER ZEMMER MRT 17 02 – 31 03 21

«Ravenna e la sua tormentata geografia sono elette a campo d’azione prescelto, studiate e ri-vissute attraverso una serie di percorsi interdipendenti che si prefiggono il compito di analizzare aspetti diversi della città, per portarne alla luce la complessa trama socio-politico-ambientale: dall’itinerario dedicato ai luoghi teodericiani, alla lunga tratta dalla Chiusa di San Marco alla Darsena di Città, porzione urbana che solo in tempi recenti ha riscoperto se stessa, avviando una lenta ma progressiva rinascita; e ancora, il percorso letterario della Ravenna dantesca e quello, complesso e stratificato, dell’antica città pluviale, di cui restano tracce nella toponomastica e nella topografia: un iter storico-culturale di grande impatto didattico e in costante evoluzione, fondamentale per la riaffermazione del senso storico e della consapevolezza civile».

Trail Romagna ha già dedicato in passato diversi progetti itineranti a San Romualdo, instancabile pellegrino ravennate figura centrale del monachesimo occidentale e quest’anno, in occasione della Festa del cammino, si risalirà alle origini del percorso spirituale del santo ravennate, con una passeggiata alla misteriosa isola del Pereo, sede dell’ormai scomparso Monastero di San Romualdo, nei pressi dell’abitato di Sant’Alberto.

Fulcro ulteriore di arricchimento attorno al discorso del cammino, sono gli incontri promossi da Itinera con personalità legate al mondo dello sport, della cultura, del giornalismo, dell’escursionismo: si va da figure note – come Valerio Massimo Manfredi, scrittore, storico e conduttore televisivo, Paolo Rumiz, giornalista e viaggiatore eclettico (ha all’attivo pellegrinaggi, itinerari ciclistici e per mare), Davide Sapienza, scrittore, traduttore di Jack London ed esploratore, e il campione olimpico di marcia Maurizio Damilano – ad altre più vicine al nostro mondo, come Roberto Fornaciari, monaco camaldolese, Roberto Mantovani, direttore della rivista “Camminare”, Don Luigi Verdi della Fraternità di Romena, Padre Ciccillo e Beatrice Balsamo che nella giornata mondiale dell’alimentazione parleranno della simbologia legata al cibo durante una ‘cena del pellegrino’ ed Elia Tazzari, fondatore del Progetto Escursionistico “Sentiero degli Dei” che percorrerà a piedi un viaggio da Londra a Gerusalemme sulla Via Francigena promuovendo Itinera con un blog che racconterà l’avventurosa esperienza. Alla collaborazione con la rivista “Correre” si devono gli incontri con Marco Patucchi, giornalista economico di Repubblica e maratoneta e Fabio Marri, docente di filologia romanza all’università di Bologna, podista e direttore di podisti.net.

Torna per la terza edizione la “Discesa dei Fiumiuniti” che quest’anno approderà a Lido di Dante. Il fiume sarà invaso da canoe, paddle ma anche impavidi nuotatori che emuleranno il mitico Gianni Gambi che in questo fiume si allenava, da chiusa a chiusa. Non solo canoe. Tutte le attività in natura saranno praticate, dalla mtb alle camminate, gastronomiche ed emozionali e, per la prima volta, spazio anche alla pesca. Nell’occasione Cofuse ripropone la fortunata ed apprezzatissima iniziativa “Capanni aperti”, momento per  ritrovare antiche tradizioni e sapori tornando, per qualche ora, ai ritmi della nostra terra.

Il legame sempre più stretto con la città continua nell’ambito del progetto di compartecipazione dell’ufficio ambiente denominato Caleidoscopio con “ Senza fretta… Aprile in bicicletta”, tre percorsi slow per tutte le età all’insegna dei ritmi del territorio che ci circonda per viverne pienamente la bellezza e la storia. Trail Romagna coordina le attività assieme a Fiab, Lega Ambiente e Comitato Acque Terre che prevedono tre uscite: il 2 aprile partirà “Sciame di biciclette” all’insegna dello slogan ‘Liberiamo l’aria!’; il 25 aprile sarà la volta della “Pedalata della liberazione”; il 30 aprile chiuderà “Garibaldi in bicicletta”, l’inaugurazione di un itinerario sulle orme dell’eroe dei due mondi che dalla fattoria Guiccioli percorrerà quattro luoghi significativi lungo il percorso della Trafila.

Giunge all’ottavo anno il felice rapporto tra Ravenna Festival e Trail Romagna, una collaborazione che ha dato vita a 9 concerti in itinere (nel 2013 ci fu un doppio evento).  Domenica 4 giugno, vigilia della giornata mondiale dell’ambiente, il Concerto trekking si muoverà dalla Diga di Ridracoli verso il cuore del Parco delle Foreste Casentinesi, e precisamente nella perla di questo immenso dedalo di verde e sentieri, la Riserva Naturale Integrale di Sasso Fratino che potremmo ammirare dai prati della Lama. La parte artistica sarà affidata alla Classica Orchestra Afrobeat, un’ensemble che si dedica alla contemplazione catartica delle voci della natura e crea un proprio habitat immaginifico alla ricerca di una primitiva armonia tra l’umano e il divino.

Chiude l’attività cittadina il percorso ideato cinque anni or sono e dedicato alla Ravenna Città d’acque. Anche quest’anno, grazie alla disponibilità di Pietro Barberini e dei volontari dell’associazione, prosegue – promosso dalla Regione attraverso Concittadini – il percorso didattico fra storia e geografia, capace di far “riemergere” le linee azzurre di antichi corsi d’acqua, canali, bacini portuali, molini, lavatoi e pozzi.

Saranno due i grandi eventi trail che se da una parte completeranno l’offerta running, dall’altra consentiranno all’associazione ed ai partecipanti di toccare tutti i Parchi della Romagna, un territorio che si distingue nel mondo per l’estrema biodiversità. Il 7 maggio si potrà correre a Cervia tra saline e pinete del Parco del Delta del Po con l’Ecomaratona del Sale. Il 24 settembre si correrà sul Parco della Vena del Gesso Romagnola con Gessi Wild Trail, una gara in linea che attraverserà completamente il Parco da Borgo Tossignano a Brisighella. Il cuore pulsante della manifestazione sarà Brisighella, uno dei borghi più belli d’Italia, da dove partiranno trekking guidati e una passeggiata gastronomica tra vigne e uliveti.

Trail Romagna si muove solidale e lo fa collaborando da sempre con le due manifestazioni podistiche più benefiche della Romagna. Diabetes Marathon, in programma il 9 aprile a Forlì con due percorsi podistici di 10 e 21 chilometri e una passeggiata dantesca che  ripercorre le tracce che il Sommo Poeta ha lasciato ai tempi dell’ospitalità degli Ordelaffi. La manifestazione, che sarà arricchita da una serie di eventi collaterali, continuerà a raccogliere fondi da destinare a bambini e adolescenti colpiti da diabete mellito tipo 1. Maratona Alzheimer il 17 settembre attraverserà la Valle del Savio da Mercato Saraceno a Cesenatico con partenze anche da Cesena (21 km) e Borello (30). Maratona Alzheimer è il momento culminante di una gara solidale, per la costituzione di un fondo destinato all’assistenza, alla prevenzione e alla ricerca: i proventi della manifestazione, pensata per promuovere l’attività fisica come risposta alla malattia, sostengono le attività Alzheimer della Onlus Amici di Casa Insieme ed altri progetti di rete.

SPI CGIL CAMPAGNA TESSERAMENTO BILLB 01 02 – 07 03 2020
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 03 21
RECLAM RPQ WEB MASTER BILLB 15 01 – 31 03 21