Ovini, suini, equini e altro: viaggio tra le bestie di campagna, tra show e storia

A Bastia torna l’appuntamento diventato un richiamo per operatori del settore, appassionati e curiosi: mostre, dimostrazioni dell’attività zootecnica e agricola e momenti didattici dal 5 maggio

Si potranno ammirare esemplari di animali come pecore, capre, bovini, asini romagnoli, suini di razza mora, pony e un gruppo di alpaca; si terranno la mostra regionale del cavallo agricolo italiano da tiro pesante rapido con una quarantina di equini e la mostra regionale di circa duecento ovini di razza Suffolk e Bergamasca. Il comitato feste di Bastia organizza anche per quest’anno, in compartecipazione con il Comune, la tradizionale sagra paesana che si svolgerà dal 5 al 15 maggio nell’area di via Petrosa 230. «La manifestazione nel corso degli anni – scrive il Comune di Ravenna – ha raggiunto sempre più i connotati di una vera e propria fiera, toccando e sviluppando argomenti non solo zootecnici ma anche storico culturali». Inaugurazione prevista per le 18.30 di sabato 6 maggio con l’intevento di Massimo Cameliani, assessore comunale alle Attività produttive: «Si tratta di un evento sempre più strutturato e consolidato, che sosteniamo perché valorizza l’importante vocazione del nostro territorio all’agricoltura e all’allevamento, richiamando partecipanti dall’Emilia Romagna e non solo. Inoltre si rivolge sia agli esperti del settore che alle famiglie e agli studenti, proponendo anche numerose iniziative di carattere didattico e culturale».

Non mancheranno manifestazioni sportive equestri con una gimkana veloce a cavallo a cui parteciperanno oltre 40 team, alcuni di fama nazionale. Come da tradizione ci saranno carrozze con tiri storici di cavalli da tiro pesante rapido e altri cavalli, ma l’aspetto più interessante dal punto di vista storico culturale saranno i tiri da lavoro con attacchi di antichi attrezzi, tiri effettuati da cavalli da tiro pesante rapido e buoi romagnoli. Ci sarà inoltre una ricca esposizione di cavalli arabi e da Cisterna arriveranno i butteri con una ventina di cavalli maremmani che effettueranno uno spettacolo richiamante l’antico lavoro dei butteri, evento mai presentato in Romagna. Ci saranno poi diverse manifestazioni di abilità a cavallo. I cavalli partecipanti ammonteranno in totale a circa 150.

CONAD NATURAL SALUMI MRT2 28 09 – 31 01 21

Diversi momenti didattici con la presenza degli alunni delle scuole elementari e medie del territorio ai quali saranno illustrati ad esempio la mungitura e la lavorazione del latte; saranno presenti anche 150 studenti dell’istituto agrario Perdisa di Ravenna i quali saranno coinvolti nelle valutazioni del bestiame. Saranno inoltre presenti oltre 40 espositori del settore e due aziende della zona terremotata di Norcia. Inoltre ci saranno dimostrazioni di aratura in campo utilizzando trattori ed attrezzi antichi preparati per l’occasione. Alla realizzazione della manifestazione contribuiscono molte attività commerciali della zona e sono coinvolti oltre cento volontari.

CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 01 21
RECLAM RPQ WEB MASTER BILLB 15 – 31 01 21
COFARI HOME LEAD 14 12 20 – 31 01 21