Ravenna è ancora l’unica provincia della regione a non avere ristoranti stellati

L’unica novità della Guida Michelin 2021 in regione è l’inserimento dell’Osteria del Povero Diavolo di Torriana

Povero Diavolo Gasperoni

Gasperoni del Povero Diavolo

Ravenna è ancora l’unica provincia dell’Emilia-Romagna a non poter vantare un ristorante con la stella Michelin.

Nella mattinata di oggi, 25 novembre, è stata presentata in streaming la 66esima edizione della prestigiosa guida e sono state annunciate le nuove stelle. In regione, l’unica new entry (tra le 29 in Italia) è in Romagna: si tratta dell’Osteria del Povero Diavolo di Torriana, nel Riminese, dello chef trentenne Giuseppe Gasperoni, subentrato nel 2018 a Parini.

Confermati gli altri stellati romagnoli, tra cui DaGorini, a San Piero in Bagno, che la stella l’aveva conquistata l’anno scorso. E poi, sempre in provincia di Forlì-Cesena confermate la stella de La Buca di Cesenatico e le due stelle (unico ristorante in Romagna) di Magnolia, sempre a Cesenatico. Nel Riminese invece confermata la stella di Abocar Due Cucine, a Rimini, di Guido, a Miramare, e de Il Piastrino, a Pennabilli.

Per il sesto anno consecutivo nessun ristorante stellato invece in provincia di Ravenna (l’ultimo fu “La Frasca” di Milano Marittima).

In Italia sono 371 i ristoranti stellati.

RISTORANTE MARRAKECH BILLBOARD 03 – 23 01 22
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 11 21 – 31 01 22
REGIONE ER VACCINI BILLB 14 12 21 – 31 01 22