Urban Trail 2021, come riscoprire all’alba la bellezza di Ravenna

Torna domenica 4 luglio l’evento di Trail Romagna che attraversa la città verde, d’acqua e di Dante. Di corsa o in cammino su tracciati da 15 – 7,5 o 3,5 km (visita guidata). Partenze scaglionate dalle 5.50 alle 7. Iscrizioni esclusivamente online

Urban Trail PercorsoRiparte all’alba del 4 luglio l’edizione 2021 dell’Urban Trail, l’iniziativa di Trail Romagna alla riscoperta della città verde, d’acqua e di Dante. Tre i percorsi da scegliere per i runner, i camminatori, o a passeggio con una guida, per gli amanti della storia e delle cultura.

«Uno degli effetti della pandemia è stato senza dubbio l’aumento di praticanti della corsa, che sia sul tapis roulant al chiuso, sulle piste di atletica oppure lungo i vialetti dei parchi cittadini –scrivono gli organizzatori di Trail Romagna –. Una nuova ondata di appassionati, iniziati alla corsa principalmente per rimettersi in forma e poi, passo dopo passo, catturati da un ardore e una frenesia tutta nuova. Che il merito sia quella ‘droga naturale’ prodotta dall’esercizio della corsa, le endorfine, o i risultati estetici che non tardano a palesarsi, l’importante è che in tanti principianti sboccia l’amore per questo sport. Si chiama urban (o city) trail ed è la versione urbana della corsa che si pratica su percorsi off-road e montani. Un modo per accostarsi a una disciplina emozionante e brucia calorie che può diventare una vera passione. Il trail chiama in causa tutta la struttura muscolare del corpo e trasforma ogni seduta di allenamento il una piacevole sfida da superare. Un mix di lavoro aerobico e tonificazione dei gruppi muscolari alla quale però bisogna arrivare gradualmente, step by step, con il dovuto allenamento.
L’urban Trail rappresenta proprio questo, un primo approccio al mondo della corsa in natura. Anche in città si possono disegnare percorsi almeno in parte fuori dall’asfalto sfruttando parchi, giardini, spazi verdi in genere con salite, discese, tunnel, scale, ponti, rive di fiumi, sottopassaggi. È quello che Trail Romagna fa da nove anni aggiungendo a tutto ciò la scoperta o riscoperta del proprio territorio e della propria storia. Grazie anche alla pubblicazione Ravenna Città d’acque (Danilo Montanari Editore, 2020), frutto di tanto impegno, sarà possibile correre tra le aree verdi, le memorie acquifere e le vie d’acqua della nostra città, calpestare i substrati di una storia millenaria che ci ha portato fin qui con una nuova consapevolezza.

Urban Trail ArrivoL’appuntamento con l’edizione 2021 di “Urban Tran Trail – Ravenna Città d’acque” di domenica 4 luglio, ha come punto di ritrovo lo Chalet dei Giardini Pubblici e prevede tre percorsi: solo corsa da 15 km e corsa o cammino da 7.5 km, e una visita guidata nel centro storico di 3,5 km.
Il percorso si sceglie al momento e nel luogo di partenza. Gli orari di partenza si prenotano esclusivamente online in fasce che prevedono dei via scaglionati ogni 10 minuti dalle ore 5.50 fino alle 7.
Le iscrizioni sono attive solo online sul sito www.trailromagna.eu e nel portale Endu. L’iscrizione è strettamente nominale e quindi non cedibile. Le iscrizioni chiuderanno alla mezzanotte di giovedì 1 luglio e comunque al raggiungimento di 500 partecipanti. Non sarà possibile iscriversi sul posto. Le iscrizioni online prevedono la compilazione dell’autocertificazione covid-19 e il pagamento digitale della quota di 8 euro a persona.
“Urban Trail 2021” si svolgerà in autosufficienza. È previsto un solo punto acqua nel percorso da 7.5 km e 2 punti acqua in quello da 15 km ai quali ci si potrà servire solo ed esclusiva­mente utilizzando propri recipienti quali borracce, eco-tazze o camel bag. La manifestazione prevede alcuni beni e servizi: buono colazione (caffè o cappuccino + brioche) valido fino all’11 luglio compreso. 10 premi a sorteggio (da ritirare esclusivamente all’arrivo): week-end per due, divisa donna, scarpe running, 7 t-shirt fun of nature, ambulanza, medico, personale addetto al triage, segnalazione direzionale con bandelle, frecce e cartelli incroci Trail Romagna, pettorale, assicurazione, ristoro finale, servizio scopa.

Guida Silvia RidimensionataPer quanto riguarda l’escursione culturale, – come l’Angelo nocchiero che appare a Dante e Virgilio all’alba del II Canto del Purgatorio a raccogliere le anime penitenti, – la guida Silvia Togni accompagnerà i partecipanti in una passeggiata di “purificazione” attra­verso luoghi danteschi e racconti che rivelano la presenza del Sommo Poeta nella città che lo vide spegnersi 700 anni or sono. Partenza sempre il 4 luglio, alle ore 7, dallo Chalet dei Giardini.
Il percorso di circa 3,5 km, tocca i luoghi legati alla presenza del Poeta a Ravenna: dallo chalet dei Giardini Pubblici si passa davanti a Santa Maria in Porto che ospita la Madonna Greca, al Teatro Rasi ovvero l’ex Santa Chiara, San Giovanni Evangelista con il portale fatto eseguire da Guido Da Polenta, Santo Stefano degli Ulivi che ospitò Suor Beatrice, figlia di Dante Alighieri, la Torre Pendente allora palazzo municipale, Via Pasolini con il murales di Kobra, Piazza Kennedy con il verso del Purgatorio I su Palazzo del Mutilato, la zona dantesca, e la presunta casa di Casa di Francesca Da Polenta in via Zagarelli alle mura.
Silvia Togni, nata a Ravenna nel 1976, è interprete e traduttrice di formazione. Svolge l’attività di insegnante e guida turistica dal 2000 nelle lingue straniere francese, inglese, portoghese, russo e spagnolo. Dal 2012 ad oggi ha pubblicato due libri illustrati per ragazzi e due per adulti, di cui l’ultimo riguarda le traduzioni in dialetto romagnolo della Divina Commedia, in occasione del settecentesimo anniversario della morte del Sommo Poeta.

Info dettagliate e iscrizioni sul sito  di Trail Romagna

ORIGINAL PARQUET BILLB MID FISSO 13 – 19 09 21
RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21
ASER LEAD MID 11 – 19 09 21