Redistribuire la ricchezza in campagna elettorale

Eccola lì la Regione, che improvvisamente trova una formula della famosa redistribuzione della ricchezza con tutela del ceto medio e delle famiglie con figli. La campagna elettorale si apre così, con un provvedimento il cui tempismo è ovviamente sospetto (come tuonano le opposizioni), ma la cui sostanza nessuno riesce a contestare davvero. Il superticket di due ero resta solo per i redditi over 100mila euro e vengono presi provvedimenti che vanno incontro alle famiglie con almeno due figli (che non pagheranno la prima visita). Considerato che chi è sotto i 36mila euro già non pagava, eccolo un provvedimento per quella fascia di popolazione sempre evocata da tutti e sempre trascurata: gente né giovane né vecchia, né povera né ricca e che in questo paese rischia la povertà se decide di mettere al mondo dei figli, più o meno. Ma per arrivarci, si vede che prima il Pd doveva arrivare a perdere pure Imola…

leggi gli altri Bomboloni
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 01 21
CONSAR BILLB 07 – 24 01 21
RECLAM RPQ WEB MASTER BILLB 15 – 31 01 21
COFARI HOME LEAD 14 12 20 – 31 01 21